ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Temporali & Co Temporali & Co News tornado Ancora MALTEMPO sugli USA, tornado a DENVER! Analisi e situazione

News tornado

Ancora MALTEMPO sugli USA, tornado a DENVER! Analisi e situazione

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Ancora instabilità sugli Stati Uniti, ancora tornado!

r33rStupendo tornado nei pressi di DENVER, analizziamo la situazione generale che ha portato alla genesi dell'evento tornadico inatteso e delle forti celle convettive nei pressi della città. Articolo redatto da GIUSEPPE PETRICCA e LEONARDO ORLANDI.


E' accaduto circa 20 minuti fa a Denver, evento prontamente segnalato da SPC e annunciato in parte da una tornado warming (per alcuni minuti sono state emesse ben 4 tornado warming) ma la portavoce del"Denver International Airport" Laura Coale rassicura tutti i viaggiatori e le agenzie stampa che non ci sono stati danni rilevanti e l'evento non ha danneggiato aerei ed altre apparecchiature aeroportuali.

Sono state registrate raffiche fino a 150 km/h (leggere anche a fine articolo), il che lascerebbe presagire ad una classificazione EF0, ma fortunatamente non ci sono stati danni. Chris Polk, caporeparto e operaio, stava lavorando appena al di fuori dell'aeroporto quando ha sentito l'allarme tornado e ha interrotto i lavori. Polk riferisce che ognuno dei suoi uomini era calmissimo e hanno osservato il cono del tornado a debita distanza di sicurezza, anche se ha sfiorato la loro attività per poche centinaia di metri. Ci riferisce anche che il vortice ha toccato il suolo per circa 4 minuti, ma che è rimasto attivo (stadio di funnel cloud prima, e rope poi) per circa 10 minuti. Dalle testimonianze fotografiche che qui alleghiamo, si può notare la ridotta estensione orizzontale del mesociclone e l'incredibile vicinanza della debris cloud con gli edifici aeroportuali.

denver183

Quando è stato emesso l'annuncio, sono stati messi in atto piani e le dovute regole per mettere al sicuro i viaggiatori, ma il tornado non ha colpito gli hangar e i terminal di vetro e acciaio. La polizia ha poi bloccato per qualche minuto il traffico sulla Interstate 70 fino a Pena Boulevard, ma la situazione è rientrata nella normalità dopo 10 minuti dal touch down.

Dai radiosondaggi disponibili per la zona possiamo vedere come fosse presente, prima dello sviluppo degli intensi temporali che hanno portato anche alla formazione di una supercella sulla città di Denver (con annesso tornado) una forte inversione termica che partiva dai 780hpa circa fino ad arrivare alla media atmosfera sui 550hpa. Questa faceva si che vi fosse un 'cap' (inibizione alla convezione) decisamente intenso, che molte volte non lascia spazio alla formazione di temporali notevoli.

denver189

Questa volta invece la spinta convettiva è riuscita a 'scoperchiare' questa pentola in ebollizione, lungo le prime pendici delle Rockies in Colorado. E quindi si sono venuti a formare un interessante numero di temporali in lento spostamento verso oriente, come da spinta dei venti dominanti alle medie quote atmosferiche. Uno di questi è quello che ci interessa, avendo prodotto un mesociclone molto ristretto ed un debole tornado nei dintorni dell'aeroporto di Denver. Le immagini parlano da sole al riguardo, sia dal radar che quelle visive, davvero spettacolari.

Come dall'unico report pervenuto "TORNADO TOUCHDOWN EAST OF DIA CONCOURSES. ASOS REPORTED 97 MPH GUST." sono state segnalate, oltre alla conferma del tornado, anche raffiche che hanno raggiunti i 150Km/h nel loro picco massimo!

Comunque, tutto come da previsione del Centro Meteorologico Americano per i Fenomeni Violenti, che aveva illustrato la possibilità di formazione di temporali, analizzando i fronti ed i vari indici, come da descrizione che trovate giusto sopra.

denver181

Tornado warming e segnalazione del tornado. 

denver182

Qui BEN 4 tornado warming.

denver184

denver185

denver186

denver187

Vista dall'alto dell'aeroporto e del TOUCH DOWN.

denver188

denver1910

Giuseppe Petricca mpi endLeonardo Orlandi mpi end{jacomment on}

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam