ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Sismologia Sismologia Sismografi in diretta RIEPILOGO scosse di terremoto odierne in TOSCANA

Sismografi in diretta

RIEPILOGO scosse di terremoto odierne in TOSCANA

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Secondo INGV almeno 27 le scosse significative dopo il primo sisma.

terremoto212Oltre alla scossa di magnitudo 5.2 Richter delle ore 12:30 vengono registrati nuovi movimenti tellurici (tutti compresi tra 12 e 2 km di profondità, di cui molte tra i 5 e i 2 km) in tutta l'area colpita dal primo forte sisma.

Vediamo dove e quando ci sono state le principali repliche, davvero molte e alcune di magnitudo significativa, di appena un grado Richter al di sotto della principale.

La prima replica c'è stata 4 minuti dopo la scossa principale, ed è stata di magnitudo 3.5 Richter.

Dopo qualche minuto di scosse strumentali o al di sotto dei 3 gradi Richter sono riprese le scosse di moderata intensità:

13:19 magnitudo 3.9 Richter, ipocentro a 12 km di profondità.

13:55 magnitudo 3.4 Richter, ipocentro a 2 km di profondità.

14:12 magnitudo 4.1 Richter (scossa di assestamento principale) a 2 km di profondità.

14:20 magnitudo 4.0 Richter, ipocentro a 5 km di profondità.

15:57 magnitudo 3.7 Richter, ipocentro a 2 km di profondità.

Si sente dire in giro di una teoria (non si sa se complottista o no, come molto spesso accade in questi casi) che mostrava una previsione di un terremoto di moderata-forte intensità in Italia entro settembre (e di una scossa in arrivo anche al Sud Italia). Nessuno vuol togliere il cappello al lavoro di tali scienziati ed esperti (o presunti tali) ma ricordiamo al pubblico che in Italia si verificano mediamente dai 4 ai 7 terremoti di magnitudo superiore a 4.8 Richter all'anno, essendo un paese ad alto rischio sismico (non ai livelli di Indonesia, Giappone, Cile e Iran naturalmente) dunque le probabilità che da maggio a settembre si fosse verificato un terremoto di magnitudo moderata-forte erano elevate (bisogna anche capire quale magnitudo si prospettava, e il concetto di terremoto moderato-forte). Ricordo anche che il 25 gennaio è stato registrato un 5.0 Richter poco a SE della zona colpita oggi, che il 16 febbraio nel frusinate c'è stata una scossa di magnitudo 4.9 Richter, che a fine anno 2012 ci sono stati terremoti sull'Appennino emiliano, sulle Marche (un 4.5 Richter 6 mesi fa) e naturalmente il 5 Richter del Pollino, che quindi il nostro paese non è nuovo ad attività sismica di un certo tipo e che come si sono verificati terremoti oggi, se ne verificheranno molti altri negli anni e nei decenni a seguire (anzi sarebbe preoccupante se ciò non accadesse, il corso degli eventi non può essere interrotto).

terremoto212

Dati EMSC riguardanti la scossa 4.1 Richter

Leonardo Orlandi mpi end{jacomment on}

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam