ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Previsioni & Previsioni grafiche Torna la PIOGGIA anche la prossima settimana, prima però rapida FIAMMATA nord-africana al Sud

Previsioni & Previsioni grafiche

Torna la PIOGGIA anche la prossima settimana, prima però rapida FIAMMATA nord-africana al Sud

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Goccia fredda in azione sull'Italia, ma ad inizio settimana arriva l'alta pressione e il tempo migliorerà.

fiammata calda sudL'anomala fase di maltempo che sta interessando il nostro Paese è collegata all'ampia goccia fredda di natura polare che lentamente, dalla Francia, sta scivolando in direzione del Mediterraneo centrale, generando marcata instabilità in particolar modo sulle nostre regioni centro-settentrionali.

Abbiamo visto ieri le copiose nevicate che hanno interessato gran parte della catena alpina, con coinvolgimento maggiore soprattutto del comparto centro-orientale. Qui i bianchi fiocchi si sono spinti fino a quote notevolmente basse per questo periodo, addirittura con sconfinamenti fin verso i 700-800 metri.

Ora la stessa goccia fredda sta lentamente scivolando verso sud-est e in giornata, come visto, genererà marcata instabilità anche sulle regioni centrali, ove giungerà qualche rovescio (specialmente sui settori tirrenici). Le temperature si abbasseranno e i venti soffieranno tesi dai quadranti occidentali.

Buone notizie invece giungono per l'inizio della prossima settimana, essenzialmente tra lunedì e martedì, quando grazie all'alta pressione in graduale rinforzo, la situazione meteorologica tornerà sensibilmente a migliorare in gran parte del Centro-Sud, ove peraltro anche le temperature tenderanno a salire.

Sia chiaro, non si registreranno particolari eccessi e in pieno giorno i valori non supereranno i +23/+24°C. Il Nord risentirà invece di una blanda circolazione umida oceanica, con il tempo che si manterrà così decisamente variabile, con qualche possibile acquazzone soprattutto per quanto concerne i rilievi alpini.

Fase di bel tempo che tuttavia avrà vita brevissima; già da mercoledì infatti una nuova perturbazione proveniente dall'Atlantico penetrerà sul Mediterraneo centrale e riporterà forte maltempo dapprima al Nord, poi via via anche tra Sardegna e regioni centrali, ove prevediamo l'arrivo di furiosi e violenti temporali. Il tutto accompagnato da aria fredda che farà crollare di nuovo le temperature un pò in tutto il settore.

Discorso diverso invece per quanto riguarda l'estremo Meridione, ove invece agiranno più calde correnti sud-tropicali legate ad una fiammata nord-africana di "risposta" all'arrivo della nuova saccatura. Così, mentre al Centro-Nord il tempo peggiorerà, al Sud domineranno sole e temperature molto miti, che in moltissime località potranno persino tornare a lambire i +29/+30°C.

migliora inizio sett

goccia fredd fin mese

fiammata calda sud

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam