ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Parchi naturali e aree di interesse paesaggistico Esplorando dallo spazio le aree protette del mondo

Parchi naturali e aree di interesse paesaggistico

Esplorando dallo spazio le aree protette del mondo

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Il fiume Kuiseb segna il confine tra le rocce e le dune in continuo movimento

kuiseb ge1 201103 Gli esseri umani disegnano bordi e linee di confine sul paesaggio, reale e virtuale. La Natura a volte fa la stessa cosa!

Lo rivela questa immagine satellitare della Namibia. Su un lato del fiume Kuiseb alcune delle dune di sabbia più alte del mondo (fino a 150 metri); dall'altro lato, il paesaggio sterile e roccioso. Il fiume Kuiseb divide le vaste distese di ghiaia del nord dalle dune di sabbia del deserto del Namib a sud. Esso raramente raggiunge il mare, l'ultima volta risale al 2011, per la prima volta dal 1960.

kuiseb ali 2011058

Il satellite GeoEye-1 ha catturato questa immagine del fiume il 15 marzo 2011, le acque da inondazione scorrevano verso la costa. L'immagine mostra una porzione occidentale del fiume vicino alla bocca di Walvis Bay.

kuiseb ge1 201103

Le acque che attraversano questo paesaggio, altrimenti arido, nutrono un ecosistema di un popolo nativo. In questo modo, il Kuiseb non è solo un confine ma un "Santuario". Gli sforzi per conservare tali aree fragili in tutto il mondo vengono alimentati dalle osservazioni dei sensori spaziali. Un nuovo libro mette in evidenza come la vista dallo spazio può essere utilizzata per proteggere alcune delle più interessanti aree del mondo. Il libro trasmette anche il potere di prospettiva nella comprensione del nostro legame alla terra e alle proprie radici, come mostrato in questo estratto:

"...Lungo il fiume effimero Kuiseb, nel deserto del Namib vivono le popolazioni Topnaar. Sono tra i primi gruppi indigeni dell'Africa meridionale e sono stati tra i primi ad avere il permesso di risiedere in un parco nazionale in Namibia. Circa 400 vivono lungo il fiume, tra le dune di sabbia e al confine della pianura di ghiaia del centrale deserto del Namib.
Anna Api è una di queste persone. Nella metà degli anni sessanta, Anna fu una collaboratrice domestica alla formazione Gobabeb, e Centro di Ricerca. Juliane Zeidler ricorda che quando era una giovane ricercatrice presso il Centro Gobabeb nel 1996, la sorella Sinje arrivò in un piccolo aereo della Cessna a farle visita. Sinje permise ad Anna Api di salire a bordo dell'aereo e vedere il bellissimo deserto dall'alto. Per quanto il volo era destinato a lasciare una grande impressione sulla lavoratrice Topnaar, lasciò anche in Juliane e Sinje un ricordo profondo.
Le sorelle si stupirono di come Anna, che raramente si avventurava oltre il suo villaggio, riuscì a mostrare dove abitava, dove raccoglieva la pianta endemica Nara, dove portava le sue capre a pascolare e i villaggi dove vivevano i suoi figli. Juliane racconta di come fu assolutamente incredibile vedere che qualcuno che, non aveva mai visto nulla da quel "punto di vista", potesse identificare l'ambiente con tale precisione e sicurezza..."

Ci sono circa 209.000 aree protette in tutto il mondo, che coprono il 14% delle terre del pianeta, l'11 % delle zone costiere e il 3,6 % degli oceani del mondo. Le aree protette presenti in "Sanctuary" includono il Papaphanaumokuakea Marine Monument Hawaii, il Monte Egmont nel Parco Nazionale della Nuova Zelanda, i corsi d'acqua delle Sundarbans in Bangladesh, e la Grande Barriera Corallina in Australia.

Sanctuary: Esplorando Aree protette del mondo dallo spazio", pubblicato dall'Institute for Strategies Global Environmental (Arlington, Virginia) con il sostegno della NASA, ha debuttato al 2014 World Congress Park a Sydney, in Australia.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam