ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Curiosità e particolarità meteorologiche I Dipinti famosi aiutano a studiare l'Antica Atmosfera della Terra

Curiosità e particolarità meteorologiche

I Dipinti famosi aiutano a studiare l'Antica Atmosfera della Terra

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

In particolare, i dipinti rivelano cenere e gas rilasciati durante le grandi eruzioni vulcaniche

2 Dipinti famosiUn team di ricercatori greci e tedeschi ha mostrato che i colori dei tramonti dipinti da artisti famosi possono essere utilizzati per stimare i livelli di inquinamento in atmosfera del passato della Terra.

In particolare, i dipinti rivelano che cenere e gas rilasciati durante le grandi eruzioni vulcaniche disperdendosi diversificano i colori della luce solare, rendendo i tramonti più rossi. I risultati sono stati pubblicati questa settimana in Atmospheric Chemistry and Physics, una rivista ad accesso aperto della European Geosciences Union (EGU).

Quando il vulcano Tambora in Indonesia è eruttato, nel 1815, i pittori in Europa potevano vedere i colori del cambiamento nel cielo. La cenere vulcanica e gas scaraventati in atmosfera viaggiarono per il mondo e, in quanto queste particelle di aerosol offuscano la luce del sole, produssero luminosi tramonti rossi e arancioni in Europa fino a tre anni dopo l'eruzione. JMW Turner è stato uno degli artisti che hanno dipinto i favolosi tramonti in quel periodo (il dipinto di inizio articolo dal titolo "The Lake, Petworth: Sunset, Fighting Bucks", espanderlo per visionarlo).

Ora, gli scienziati stanno usando i suoi dipinti, e quelli di altri grandi maestri, per recuperare le informazioni sulla composizione dell'atmosfera nel passato.

"La natura parla ai cuori e alle anime dei grandi artisti," dice l'autore Christos Zerefos, un professore di fisica dell'atmosfera presso l'Accademia di Atene in Grecia. "Ma abbiamo scoperto che nella colorazione dei tramonti, è il modo in cui il cervello percepisce i verdi e i rossi, che contiene importanti informazioni ambientali."

Zerefos e il suo team hanno analizzato centinaia di fotografie digitali di alta qualità di dipinti al tramonto realizzati tra il 1500 e il 2000, periodo in cui oltre 50 grandi eruzioni vulcaniche accadevano in tutto il mondo. Stavano cercando di scoprire se le quantità relative di rosso e verde lungo l'orizzonte di ogni dipinto poteva fornire informazioni sulla quantità di aerosol in atmosfera.

"Abbiamo trovato che i rapporti da rosso a verde misurati nei tramonti dei dipinti prodotti dai grandi maestri si correlano bene con la quantità di aerosol vulcanici nell'atmosfera, a prescindere dai pittori e della scuola di pittura", dice Zerefos.

3 Dipinti famosi

I Cieli più inquinati dalla cenere vulcanica in dispersione fanno apparire il sole più rosso. Effetti simili sono visti con i minerali (polvere del deserto) o aerosol artificiali. L'aria con una maggiore quantità di aerosol ha un maggiore 'spessore ottico dell'aerosol', un parametro che la squadra di ricercatori ha calcolato utilizzando i rapporti da rosso a verde nei dipinti.

Hanno poi confrontato questi valori con quelli forniti dai proxy indipendenti come i carotaggi dei ghiacci e i dati dalle esplosioni vulcaniche, e hanno trovato un buon accordo. I risultati ottenuti convalidano quelli del precedente studio del team, pubblicato su Atmospheric Chemistry and Physics nel 2007.

Per sostenere ulteriormente il loro modello, i ricercatori hanno chiesto a un famoso colorista di dipingere tramonti durante e dopo il passaggio di una nube di polvere sahariana sopra l'isola di Hydra nel giugno 2010. Il pittore non era a conoscenza della manifestazione vulcanica della polvere. Gli scienziati hanno poi confrontato le misurazioni della profondità ottica dell'aerosol prodotta con i strumenti moderni con quelli stimati dai rapporti da rosso a verde dei dipinti e delle fotografie digitali, e hanno scoperto che tutti sono bene abbinati.

1 Dipinti famosi

Poiché l'aerosol offusca la luce solare, meno irraggiamento raggiunge la superficie, con conseguente raffreddamento. L'eruzione del Tambora, la più grande mai registrata nella storia, ha ucciso circa 10.000 persone direttamente e oltre 60.000 in più a causa della fame e malattie durante 'l'inverno vulcanico' che ne seguì. Lo Spessore Ottico degli Aerosol può essere utilizzato direttamente nei modelli climatici, in modo da avere una stima di questo parametro per aiutare i ricercatori a capire come gli aerosol hanno influenzato il clima della Terra nel passato. Questo, a sua volta, può aiutare a migliorare le previsioni dei futuri cambiamenti climatici.

"Abbiamo voluto offrire modi alternativi di sfruttare le informazioni ambientali dell'atmosfera nel passato, nei luoghi in cui, nei secoli, le misure strumentali non erano disponibili", conclude Zerefos.

Paolo Lui mpi end

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam