Back Sei qui: Homepage Didattica Meteo professionisti Stefania De Angelis Stefania de Angelis. Cenni biografici

Stefania De Angelis

Stefania de Angelis. Cenni biografici

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Stefania de AngelisStefania De Angelis

Per Stefania De Angelis non è solo questione di previsioni del tempo o dello stato del mare.

Ufficiale dell’Aeronautica militare, nata il primo giorno di gennaio del 1978, per lei la figura del meteorologo è molto più complessa.“A seconda dei settori di impiego può interessarsi della modernizzazione delle osservazioni, dell’archiviazione dei dati forniti dalle stazioni meteo, delle statistiche climatologiche o dei prodotti satellitari”.

Dal 2006 in servizio a Pratica di Mare, le esperienze professionali di De Angelis variano dall’assistenza ai ragazzi in Inghilterra durante le vacanze studio fino all’attività di sommelier, iniziata nel 2000.

Oggi fornisce anche previsioni ai media e può prestare servizio presso aeroporti "dislocati fuori area", condurre missioni legate alla Protezione Civile come ad esempio a L’Aquila, dando previsioni dettagliate ai piloti".

Il suo capodanno De Angelis lo ha trascorso in Kosovo occupandosi sempre di meteo “ma in maniera leggermente diversa, diciamo più operativa”.

L’evidente entusiasmo per quello che fa lo spiega così:

mi ritengo una persona molto fortunata, perché svolgo il lavoro per cui ho studiato”.

E con simpatia spiega di essere meteoropatica:

ebbene sì! La prima cosa che faccio al mattino è aprire le persiane per controllare com’è il tempo. Se c’è il sole sono felice, altrimenti faccio in modo di prevederlo.

Dal 1988 al 2009 De Angelis studia al Conservatorio di Roma. Una passione sempre viva, nonostante gli impegni e il poco tempo libero a disposizione. Le rinunce, comunque, sono state poche e il suo essere donna in un ambiente militare l’ha avvantaggiata perché “siamo creative e smart, sappiamo organizzarci velocemente e capire quali sono le priorità”.

Il suo impegno come ufficiale dell’Aeronautica ha portato De Angelis a lavorare anche in televisione.

Nell’immaginario collettivo resta vivida l’immagine del colonnello Edmondo Bernacca che nel 1968 condusse la prima rubrica Rai ad occuparsi di meteorologia fino al 1982 con“Che tempo fa?”.

Forse vedere un volto nuovo – dice De Angelis di sé – diciamo più dolce, ha attirato l’attenzione degli spettatori. Spero sia apprezzata la professionalità e la preparazione”.

La mia passione è nata osservando dalle stelle di notte alle nuvole di giorno. A volte penso che le persone siano troppo indaffarate per guardare quello che hanno sopra la testa: il cielo.

Brano tratto dal libro “Merito al femminile”.

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam