ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Clima Dibattito sul Clima Articoli scientifici Aurora e misteriosa nube di polvere attorno a Marte

Articoli scientifici

Aurora e misteriosa nube di polvere attorno a Marte

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

MAVEN lavora a pieno ritmo per rivelare sempre nuovi indizi sul Pianeta Rosso.

mars-aurora-e1426703978245Due strani fenomeni nell'atmosfera marziana: una nube inspiegabile di polvere ad alta quota e l'aurora che arriva in profondità nell'atmosfera marziana.

La sonda spaziale MAVEN della NASA, che è arrivata su Marte nel settembre 2014, ha osservato questi due fenomeni interessanti e sorprendenti. La sua principale missione è quella di aiutare a risolvere il mistero su come Marte ha perso gran parte della sua atmosfera e gran parte della sua acqua. Questi nuovi risultati sono inaspettati! I ricercatori hanno presentato i risultati al Lunar and Planetary Science Conference che si è tenuto a Woodlands, in Texas.

MAVEN ha osservato la nube di polvere inaspettata ad altitudini orbitali da circa 150 chilometri a 300 km sopra la superficie di Marte. La densità della nube è grande a quote più basse. Tuttavia, anche nelle zone più dense è ancora molto sottile. La sorgente e la composizione della polvere sono sconosciute. Laila Andersson, dell'University of Colorado's Laboratory for Atmospherics and Space Physics (CU LASP), a Boulder, Colorado, ha dichiarato: "Se la polvere proviene dall'atmosfera, questo suggerisce che ci manca qualche processo fondamentale nell'atmosfera marziana". 

mars-dust-Mars

La nube è stata rilevata dallo strumento Langmuir Probe e Waves (LPW) ed è stata presente per tutto il tempo che MAVEN era in funzione. Gli scienziati non sanno se la nube è un fenomeno temporaneo o qualcosa di lunga durata. Possibili fonti per la polvere osservata potrebbero essere ricercate nelle polveri provenienti da Phobos e Deimos, le due lune di Marte; la polvere in movimento nel vento solare lontano dal Sole; o i detriti in orbita attorno al Sole dalle comete. Tuttavia, nessun processo noto su Marte può spiegare la comparsa di polvere nelle posizioni osservate da qualsiasi di queste fonti.

E poi l'ulteriore scoperta. Per cinque giorni prima del 25 dicembre 2014 MAVEN ha visto un bagliore luminoso ultravioletto aurorale che si è esteso nell'emisfero settentrionale di Marte. Ciò che gli scienziati hanno chiamato le luci di Natale, catturate dal Maven Imaging Spectrograph Ultraviolet (IUVS). Arnaud Stiepen, membro del team MAVEN presso l'Università del Colorado, ha spiegato: "Quel che è particolarmente sorprendente delll'aurora che abbiamo visto è quanto in profondità nell'atmosfera si è verificata. Gli elettroni che la producono devono essere davvero pieni di energia".

La fonte delle particelle energetiche sembra essere il Sole. Uno strumento su MAVEN ha rilevato un enorme aumento di elettroni energetici al momento della comparsa dell'aurora. Miliardi di anni fa, Marte ha perso il campo magnetico protettivo globale, e in questo modo le particelle solari possono colpire direttamente l'atmosfera. Gli elettroni che producono l'aurora sono circa 100 volte più carichi di quelli che si ottengono da una scintilla di corrente domestica.

auroramarte

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam