ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica Nel WEEK END nucleo instabile verso il Sud, altrove MIGLIORA

Analisi Meteorologica

Nel WEEK END nucleo instabile verso il Sud, altrove MIGLIORA

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Si rafforza l'alta pressione al Centro Nord.

week end maltempo SudNel corso delle prossime ore il nucleo instabile in discesa dalla Francia penetrerà sul Mediterraneo centrale e scatenerà una fase di forte maltempo su gran parte del Centro Nord. Le piogge, a carattere temporalesco, bagneranno inizialmente le regioni del Nord (oggi, 15 maggio) per poi estendersi verso il resto dello Stivale entro la giornata di domenica.

Si tratta di un peggioramento estremamente intenso, perchè avrà l'arduo compito di ripristinare condizioni climatiche quanto meno più consone al mese di Maggio. Perchè arduo? E' molto semplice; veniamo da una fase di sopra media termica davvero notevole, anche di 10-12°C in alcune regioni. L'irruzione d'aria fresca (che si manifesterà tramite forti venti di Maestrale che già da oggi investiranno la Sardegna) determinerà un brusco crollo termico che il nostro corpo avvertirà in maniera importante, proprio a causa dell'anomalia di cui parlavamo in precedenza.

Probabilmente, se il tutto fosse accaduto in un contesto climatico tipico di questo mese, allora lo sabato domenica-compressedscarto sarebbe stato decisamente inferiore e a quest'ora staremmo commentando cali termici nell'ordine di 3-4,5°C, nulla più. Fa gridare all'evento questa disparità termica assolutamente eccezionale, è come se sul Mediterraneo fossimo avanti di un paio di mesi circa.

Comunque è andata così e ora bisognerà guardare oltre per comprendere le successive mosse dell'atmosfera; non sarà difficile inquadrare la dinamica, anche perchè chi ci segue giornalmente ne avrà già da qualche giorno compreso il meccanismo. La goccia fredda in caduta libera dalla Francia si porterà sui nostri mari occidentali nella giornata di domani (sabato 16), facendo in modo che l'instabilità scivoli dal Nord Italia verso la Sardegna e parte delle regioni centrali.

I venti di Maestrale di cui parlavamo in apertura dilagheranno verso il Sud, scacciando la calura africana in territorio greco. Persisterà qualche temporale residuo anche al Nord, ma in una situazione che via via tenderà progressivamente a migliorare. Domenica 17 il nocciolo freddo in quota si posizionerà tra la Sardegna e la Sicilia, continuando il suo cammino verso sud-est.

Mentre al Nord il tempo migliorerà, al Centro Sud e in Sardegna bisognerà fare i conti con possibili, forti temporali accompagnati da isolate grandinate, il tutto ovviamente condito da un ritorno delle temperature verso valori decisamente più normali per questo periodo (anche qualcosa al di sotto..). Lunedì 18 ancora maltempo diffuso al Sud e in Sicilia (soprattutto), mentre al Centro Nord si rafforzerà l'alta pressione. Ma sarà solo una fase momentanea, in attesa di un nuovo guasto meteorologico tra martedì e mercoledì. Ci torneremo.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam