ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Temporali & Co Temporali & Co News Uragani, Tifoni e Cicloni JIMENA diventa un grande URAGANO sul Pacifico orientale. DETTAGLI

News Uragani, Tifoni e Cicloni

JIMENA diventa un grande URAGANO sul Pacifico orientale. DETTAGLI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La sua rapida intensificazione richiede un'attenta osservarzione.

jmena 1 ura 1L'uragano Jimena, la decima tempesta denominata sul Pacifico orientale in questa stagione degli uragani 2015, si è rapidamente evoluto in questi ultimi giorni e ha altresì raggiunto la categoria di grande uragano, in un paio di giorni. Anche se attualmente si trova piuttosto lontano dalla terraferma, andrà comunque seguita con attenzione la propria fase di sviluppo.

Inizialmente la tempesta, formatasi nella giornata di mercoledì 26 Agosto, era stata denominata "Thirteen-E" e nel corso di soli due giorni si è sviluppata sino a divenire un grande uragano. Alle ore 03.00 UTC del 29 Agosto il centro dell'uragano Jimena si trovava a circa 1.115 km a sud-ovest della punta meridionale della Baja Californiana, muovendosi verso occidente ad una velocità di 19 km/h. Secondo le previsioni questo movimento è destinato a persistere almeno per altre 12-24 ore.

I venti che accompagnano la tempesta sono rapidamente aumentati sino a raggiungere raffiche fino a 215 km/h, il che rende Jimena un uragano attualmente di categoria 3. I meteorologi prevedono un'ulteriore intensificazione durante le prossime 24 ore, con la tempesta che si prevede possa raggiungere categoria 5 entro la serata odierna. Trascorso tale termine dovrebbe iniziare la fase di indebolento, seppur Jimena potrebbe comunque rimanere un potente uragano.

jmena 1 ura

La pressione all'interno del ciclone è intanto stimata attorno ai 957 hPa.

jimena ir compressed

Intanto il satellite Suomi NPP della NASA-NOAA ha sorvolato l'uragano Jimena nella giornata di venerdì 28 agosto; l'immagine a infrarossi soprastante ha misurato la temperatura delle nubi, registrando un valore di -53°C all'apice. Ciò indica la presenza di forti temporali all'interno del quadrante nord della tempesta. Subito dopo la giornata di domenica 30 agosto la tempesta si troverà a scorrere su superfici d'acqua più fresche, tali da causarne un graduale indebolimento. L'uragano, altresì, non si prevede possa effettuare il landfall nei prossimi giorni, tuttavia vista la situazione i meteorologi continueranno a tenerne i movimenti sotto stretta osservazione.

jimena nhc ft aut292015 5day

L'uragano Jimena, la decima tempesta sul Pacifico orientale.

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam