ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Temporali & Co Temporali & Co News tornado Perché Aprile è il mese più PERICOLOSO per i TORNADO?

News tornado

Perché Aprile è il mese più PERICOLOSO per i TORNADO?

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Un ruolo importante viene svolto anche dalla Jet Stream.

tornado ad aprile 2Mentre i tornado possono svilupparsi in quasi tutti i mesi dell'anno (anche se più raramente durante la stagione invernale) Aprile è il mese in cui questi fenomeni possono a volte presentarsi davvero molto, molto pericolosi, specialmente per determinate zone degli Stati Uniti. Nel corso degli ultimi 10 anni, infatti, Aprile viene subito dopo il mese di Maggio come media del numero dei tornado!

Tale media è certamente distorta dall'Aprile del 2011, quando alcuni Stati vennero investiti, pensate, da ben 758 tornado! Le pianure centrali e meridionali, ad est della valle del Tennessee, sono le aree maggiormente vulnerabili agli "sciami" tornadici che si manifestano nel primo mese della Primavera, anche se recentemente questa minaccia si è estesa anche ai territori più settentrionali, come ad tornado ad aprile 3esempio il Mississippi e le valli basse dell'Ohio.

Queste, invece, sono alcune città che hanno osservato i tornado più violenti proprio durante il mese di Aprile, a partire dal 1950; Atlanta, Birmingham, Cincinnati, Dallas, Little Rock e Memphis. Queste invece, pur senza registrare fenomeni particolarmente violenti, sono invece alcune città che per media di tornado superano il mese di Marzo; Chicago, Houston, Kansas City, Lubbock, Nashvile, St.Louis e Wichita.

Infatti tra i peggiori focolai di tornado nella storia degli Stati Uniti, si sono proprio verificati durante il mese di Aprile; 3-4 Aprile 1974, 26-28 Aprile 2011 e 11-12 Aprile 1965 (durante la domenica delle palme). Quattro dei dieci peggiori tornado nella storia americana hanno avuto origine sempre nel mese di Aprile; a Tuscaloosa il 27 Aprile 2011, a Hackleburg il 27 Aprile 2011, a Wichita Falls il 10 Aprile 1979 (ricordato come il "martedì terribile") e a Gainesville il 6 Aprile 1936.

Dei 59 tornado abbastanza forti per essere valutati nella scala tornadica (F-F5) tra il 1950 e il 2014, poco più di un terzo di quelli si sono verificati nel mese di Aprile. Questi includono quattro tornado Ef-5 nell'Aprile del 2011 e sette tornado F5 nell'Aprile del 1974.

Perchè il mese di Aprile è uno dei più favorevoli per lo sviluppo dei tornado?

tornado ad aprile 1Per rispondere a questa domanda dobbiamo considerare quel che sta accadendo sia in prossimità della superficie sia a livello della Jet Stream. Con il passare dei giorni, in Primavera, il sole è sempre più alto nel cielo e quindi c'è più luce disponibile per riscaldare la superficie della Terra. Iniziano quindi a verificarsi anche le prime ondate calore di una certa rilevanza, capaci di spingere le temperature ben oltre i +20/+25°C.

Di conseguenza, quindi, anche i tassi di umidità iniziano ad aumentare e con l'arrivo dei sistemi frontali vanno a scatenarsi quei vistosi contrasti termici che scatenano, poi, la formazione delle celle temporalesche. A questo va anche aggiunto il costante aumento della temperatura di rugiada, che inizia a raggiungere valori via via sempre più necessari per fornire energia ai temporali stessi.

La "tracimazione" di queste masse d'aria calda pre-frontale viene poi esaltata da una ancor forte corrente a getto polare, in considerazione del fatto che il getto stesso, durante il mese di Aprile, è molto più forte nelle zone meridionali degli Stati Uniti. Un simile scenario porta inevitabilmente ad un "tuffo" tutto meridionale della Jet Stream, che solca le pianura del sud e dell'est, con i venti in quota che tendono a divaricare costrigendo un forte movimento verticale, verso l'alto, delle masse d'aria.

La corrente a getto, inoltre, esalta anche un marcato wind-shear, con bruschi cambiamenti di intensità e direzione del vento, faverevoli allo sviluppo delle temutissime supercelle rotanti. Se il wind-shear è particolarmente forte nei primi 1000 metri in prossimità della superficie, queste supercelle hanno quindi maggiori possibilità di produrre tornado.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam