ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Oceanologia La PRIMAVERA nel nord-ovest dell'Oceano Atlantico

Oceanologia

La PRIMAVERA nel nord-ovest dell'Oceano Atlantico

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Fronti e vortici suscitano le sostanze nutrienti e promuovono le fioriture di fitoplancton e di alghe.

atlantic vir 2015114L'oceano ha tempo e stagioni proprio come l'atmosfera. Masse di acqua a diverse temperature, salinità e livelli di nutrienti, si scontrano e si mescolano come i fronti caldi e freddi nell'atmosfera.

Le correnti oceaniche turbinano in fronti turbolenti e mulinelli proprio come i tornado e gli uragani anche se molto più produttivi piuttosto che distruttivi. La primavera nel Nord Atlantico indica un momento di grande cambiamento dove la turbolenza e produttività si alternano. La luce del sole, il deflusso di nutrienti dalla terra e upwelling dal profondo, il tempo atmosferico mutevole cospirano per colorare la superficie dell'oceano con modelli interessanti. L'immagine composita sopra mostra il nord-ovest dell'Oceano Atlantico il 14 maggio 2015, con la New England e marittime canadesi in background. L'immagine è stata costruita dai dati acquisiti dal Visible Infrared Imaging Radiometer Suite (VIIRS) sul satellite Suomi NPP.

atlantic vir 2015114


Sul lato sinistro dell'immagine, diversi modelli circolari sono tracciati dal fitoplancton verde chiaro vicino alla superficie. Questi anelli sono probabilmente vortici che sono sfilati via della Corrente del Golfo. L'altopiano subacqueo conosciuto come Georges Bank è reso visibile (indirettamente) dal plancton. La Corrente del Labrador e la Corrente del Golfo si incontrano in questo settore, e l'acqua relativamente poco profonda promuove un abbondante raccolto di fitoplancton, piante marine, molluschi, pesci a pinne e mammiferi marini. La banca è caratterizzata da vortici luminosi di colore nell'immagine.
Patch e turbinii di fitoplancton continuano a nord e ad est dalla banca, che indica le regioni in cui vi sono significativi nutrienti in prossimità della superficie e le altre condizioni dell'acqua che favoriscono le fioriture. Anche se è molto difficile identificare il genere e la specie di fitoplancton da un satellite, i ricercatori che lavorano dalle navi nel Nord Atlantico hanno confermato che almeno una parte del fitoplancton che fiorisce in maggio è formato da diatomee, compresa la Guinardia delicatula.
Il Golfo del Maine e Georges Bank sono state storicamente alcune delle zone di pesca più produttive del pianeta. La pesca eccessiva e l'inquinamento hanno portato diminuzioni significative nel tardo XX secolo, anche se la regolamentazione e le modifiche nelle pratiche di pesca possono ora ripristinare parte dell'abbondanza nelle acque locali. I ricercatori del Oceanographic Institution di Woods Hole, North Carolina State University e NOAA monitorano costantemente la zona con gli studi sulle navi, i modelli oceanici, gli strumenti ormeggiati al fine di tenere traccia del fitoplancton e delle alghe in particolare quelle che portano alla fioriture di alghe tossiche.


Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam