ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Geologia, Ecologia e critica ambientale Fukushima, una bomba a orologeria in quiescenza? Nord America a rischio

Geologia, Ecologia e critica ambientale

Fukushima, una bomba a orologeria in quiescenza? Nord America a rischio

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Alcune zone della periferia di Fukushima hanno ufficialmente riaperto agli ex residenti.

fukushimaEntro il 2016 circa 800 terabecquerels di cesio- 137 si riverseranno nella costa occidentale del Nord America.

Ad affermarlo  il professor Michio Aoyama del Japan's Fukushima University Institute of Environmental Radioactivity. Nel marzo 2011, un violento terremoto e lo tsunami hanno innescato molteplici crolli nucleari nella centrale nucleare di Fukushima Daiichi in Giappone. Una massiccia nuvola di radiazioni è stato espulsa nell'atmosfera stabilendosi in tutto il Giappone e nell'Oceano Pacifico. Circa 800 terabecquerels di Cesium- 137 entro il 2016 si riverseranno sul Nord America e rappresentano solo il 5 % del Cs-137 versato in mare a seguito del disastro.

Radiation Fukushima

Il Cesio radioattivo è ampiamente considerato uno dei sottoprodotti più pericolosi dell'attività nucleare, si accumula nel terreno e nelle piante ed è attivamente assorbito dal corpo umano.

Aoyama sostiene  che  circa 3.500 terabecquerels di Cs-137 sono stati rilasciati in mare dalla centrale di Fukushima da marzo 2011, più altri 1,2-1,5 terabecquerels rilasciati nell'aria ma poi  caduti  in mare. Sulla base delle misurazioni del ritmo con cui il Cs-137 si è mosso verso est, Aoyama ha recentemente calcolato che 800 terabecquerels avrebbero raggiunto la costa occidentale del Nord America entro il prossimo anno.

In particolare, 800 terabecquerels corrispondeono all'80 % dei 1.000 terabequerels che  la Tokyo Electric Power Company di Fukushima afferma essere caduti sul Giappone dopo il disastro. Nel mese di aprile, i ricercatori della Woods Hole Oceanographic Institution hanno annunciato di aver rilevato tracce di Cs-134 nelle acque raccolte sulle rive dell'isola di Vancouver. Poiché questo isotopo ha una una vita  di soli due anni, l'unica probabile fonte di contaminazione è derivante dal disastro di Fukushima. Le misure prese un po' più al largo della costa della California ha restituito letture di 6,9 becquerel per metro cubo di Cs-137 e 1,7 bequerel per metro cubo di Cs-134, per un totale di 8.6.

Le persone interessate che vivono in aree dove potrebbero essere esposti al cesio radioattivo hanno un paio di modi per proteggere la loro salute. Alcuni filtri nell'acqua sono in grado di rimuovere isotopi radioattivi, compreso il cesio, dall'acqua potabile. Secondo la WaterFilterLabs.com, il filtro Big Berkey è il più efficace, elimina quasi ogni traccia di elementi tossici, tra cui il 98,6 % di cesio. Altri filtri in grado di rimuovere il cesio sono l'AquaTru e lo Zero Water. Le persone esposte a cesio radioattivo nel loro cibo potrebbero prendere in considerazione il brevetto del  Cesio Eliminator, sviluppato dal Health Ranger, Mike Adams. Disponibile sotto forma di polvere o pillola, il Cesio Eliminator è una misura di emergenza per isolare gli isotopi di cesio per evitare che esso venga assorbito dal corpo ed simile agli integratori di iodio che possono contribuire a proteggere la ghiandola tiroidea durante un disastro nucleare. Il Cesio Eliminator non è un integratore alimentare ed è pensato solo per le situazioni di emergenza.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam