ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia Sol dopo Sol, il lavoro di Curiosity sul Pianeta Rosso. FOTO

Astronomia

Sol dopo Sol, il lavoro di Curiosity sul Pianeta Rosso. FOTO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Le formazioni rocciose si trovano nella regione denominata "Murray Buttes".

Curiosity Sol 1454Il rover Curiosity ha percorso più di 12,7 km dal giorno del suo atterraggio nell'agosto 2012 all'interno cratere Gale ed ha rilevato ben 355.000 immagini.

Sul Sol 1470, ossia il 24 settembre 2016, il rover ha finito la sua ultima campagna di perforazione sulla roccia chiamata "Quela", tra i paesaggi alieni semplicemente insondabili che sta attualmente studiando presso la regione "Murray Buttes" alla base del Monte Sharp.
La regione "Murray Buttes" è piena delle più belle viste panoramiche marziane che il rover  abbia mai realizzato  e riempiono l'ultimo, incredibile capitolo  della sua ricerca durata quattro anni di trekking, dal sito di atterraggio Bradbury lungo il cratere Gale, per raggiungere la regione di base del Mount Sharp. E queste avventure sono solo un preludio delle prospettive ancora più vaste che gli scienziati si prefiggono e che sono quelle di indagare ed esaminare a fondo gli strati sedimentari e svelare miliardi e miliardi di anni di geologia di Marte e la sua storia climatica.

La foratura su Marte e un'attenta analisi dei campioni polverizzati nei laboratori chimici miniaturizzati (SAM e Chemin)  dovrà fornire la  risposta del come e del perché dei cambiamenti del pianeta che è stato più caldo e umido nel passato antico ed è freddo, arido e desolato oggi.

Il target roccia denominata "Quella" si trova alla base della "Murray Butte numero 12", in base all'ultimo aggiornamento della missione da parte del Prof. John Bridges, membro del team scientifico presso l'Università di Leicester, in Inghilterra. Ci sono voluti due tentativi per ottenere la perforazione a causa di un problema tecnico, ma tutto è andato bene e alla fine, ne è valsa la pena in un luogo mai esplorato da un emissario dalla Terra.

La perforazione in tutta la profondità è stata completata il Sol 1464, ossia il 18 settembre 2016 come confermato dalle immagini che subito hanno fornito informazioni preziose sui cambiamenti climatici su Marte.  Per darci il contesto della regione Murray Buttes e la perforazione al Quela, il team di elaborazione delle immagini di Ken Kremer e Marco Di Lorenzo, ha iniziato cucire insieme ampie vedute in un mosaico, del paesaggio e la vista da vicino della perforazione utilizzando le immagini RAW dalle varie  telecamere a disposizione di Curiosity.

curiositihole

"Dopo il tramonto, MAHLI userà i suoi LED per prendere le immagini del foro da varie angolazioni e di ingresso CheMin per confermare che il campione è stato consegnato con successo", spiegano i membri del team
Sol dopo Sol l'immaginario quotidiano trasmesso sulla Terra rivela spettacolari stratificate formazioni rocciose marziane  proprio come nel deserto nei paesaggi a sud-ovest dell'America.

Curiosity Sol 1454

"Queste sono le morfologie che dominano il paesaggio a questo punto della traversata - Il Murray Buttes", afferma Bridges.

Quali sono le Buttes Murray?

"Queste sono formate da un tappo di roccia eolica duro che è stato parzialmente eroso indietro, sovrastante la mudstone Murray."

Le immagini delle Buttes Murray e mesas mostrare loro di essere erosi resti di antica pietra arenaria che ha avuto origine quando i venti depositati sabbia dopo inferiore Mount Sharp si era formata.

Scansione intorno quello Murray Buttes mosaici vede rocce finemente stratificate, colline digradanti, il bordo lontano del cratere Gale appena visibili attraverso la foschia polverosa, affioramenti collina drammatici con strati di arenaria espositrici cross-biancheria da letto.

La presenza di "cross-biancheria da letto" indica che l'arenaria è stato depositato dal vento, come la migrazione dune di sabbia, dice il team.

La curiosità ha trascorso circa sei settimane o giù di lì attraversare ed esplorare le Buttes Murray.

Così, dopo aver raccolto tutti i dati grandi perforazione a Quela, la squadra è pronta per ancora più spettacolari nuove avventure!

"Mentre le Buttes Murray erano spettacolari e interessante, è bello essere di nuovo sulla strada di nuovo, in quanto vi è molto di più del Monte Sharp per esplorare! ", Conclude Herkenhoff.

E la squadra è già al comando curiosità di guidare avanti in inseguimento del prossimo obiettivo trapano!

Ascendente e diligentemente esplorare gli strati più bassi sedimentari del Monte Sharp, che domina 3,4 miglia (5,5 chilometri) nel cielo di Marte, è la destinazione e lo scopo principale dei rover lungo termine spedizione scientifica sul Pianeta Rosso.
Tre anni fa, la squadra informalmente chiamato il sito Murray Buttes per onorare Caltech scienziato planetario Bruce Murray (1931-2013), un ex direttore del Jet Propulsion Laboratory della NASA, Pasadena, in California. JPL gestisce la missione per la NASA Curiosity.

Curiosity Sol 1464

Ali Dorate

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam