ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia La ricerca è finita! Ritrovato il lander Philae. FOTO

Astronomia

La ricerca è finita! Ritrovato il lander Philae. FOTO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Il 30 settembre, l'orbiter verrà inviato in una missione finale a senso unico per studiare la cometa da vicino.

PhilaeLa ricerca è finita e guardando queste immagini non c'è da meravigliarsi che fosse così difficile trovare il piccolo lander Philae!

La fotocamera ad alta risoluzione a bordo della navicella spaziale Rosetta ha finalmente individuato Philae "incastrato in una crepa scura sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko," ha detto il team dell'ESA. Ora visto l'orientamento del lander, è chiaro il motivo per cui era difficile stabilire comunicazioni dopo il suo atterraggio il 12 novembre 2014.

Rosetta, in orbita, si prepara per la sua scomparsa / atterraggio sulla cometa 67P, ha concentrato la sua macchina fotografica ad angolo stretto OSIRIS verso un paio di siti candidati il ​​2 settembre 2016 alla ricerca del lander. Chiaramente visibili sono il corpo principale di Philae insieme a due delle tre gambe.

Philae

Esso è stato visto l'ultima volta dopo il suo primo atterraggio in una regione chiamata Agilkia sulla cometa 67P. Durante il suo touchdown il lander è volato, atterrato, rimbalzato ripetendo questo processo per più di due ore su tutta la superficie, con tre o forse quattro touchdown.

Gli arpioni che dovevano ancorare Philae alla superficie non sono riusciti a sparare e gli scienziati hanno stimato che il lander potrebbe essere rimbalzato 3,2 km più in alto prima di essere incastrato nelle ombre di una scogliera sulla cometa dalla forma strana. Dopo tre giorni, la batteria principale si è scaricata e il lander è andato in letargo, per svegliarsi di nuovo e comunicare brevemente con Rosetta nel mese di giugno e luglio 2015, mentre la cometa si avvicinava al Sole. "Ora che la ricerca è terminata ci sentiamo pronti per l'atterraggio di Rosetta,e siamo ansiosi di catturare ancora immagini dettagliati del sito di atterraggio di Rosetta", aggiunge Holger Sierks, ricercatore principale della fotocamera OSIRIS. Il 30 settembre, l'orbiter verrà inviato in una missione finale a senso unico per studiare la cometa da vicino, compresi i pozzi aperti in una regione chiamata Ma'at, dove si spera che le osservazioni critiche aiuteranno a svelare i segreti della struttura interna del corpo.

ESA Rosetta OSIRIS

Ali Dorate

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam