ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia VENERE e la sua intrigante geologia apparentemente attiva

Astronomia

VENERE e la sua intrigante geologia apparentemente attiva

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Le osservazioni  di vulcani attivi sono state raccolte dalla sonda Venus Express.

venusI ricercatori hanno evidenziato una caratteristica precedentemente sconosciuta del pianeta Venere.

La scoperta di hotspot suggerisce che il pianeta avrebbe ancora dei vulcani attivi, una cosa relativamente rara nel Sistema Solare. L'attività vulcanica ha svolto un ruolo importante nel passato di Venere, che produce una densa atmosfera così fitta che non si può vedere direttamente la superficie del pianeta. La sonda europea Venus Express, che ha concluso la missione lo scorso dicembre, tuttavia, ci offre nuove informazioni postume. Quello che è ancora considerato il gemello della Terra dovrebbe avere ancora vulcani attivi.

La sonda aveva già scoperto un  recente strato di lava sul pianeta nel il 2010. Nel 2012, i ricercatori trovarono un aumento della concentrazione dell'atmosfera di zolfo, un picco seguito da una progressiva diminuzione così come accade sulla Terra durante un'eruzione vulcanica.

venus

Uno studio più recente  conferma di aver individuato punti caldi sul pianeta, aree che vanno da 1 a 200 km² in cui la temperatura del terreno supera gli  800 gradi Celsius, quasi due volte la temperatura media del suolo di Venus.  Eugene Shalygin, ricercatore del Max Planck Institute spiega: " In vari punti del pianeta abbiamo rilevato improvvisi riscaldamenti della superficie, che poi si raffredda in pochi giorni".

venus2

Alcune di quelle aree sono considerate delle grandi fratture e questo fa pensare che la spiegazione del fenomeno sia la risalita di magma in superficie. Di fronte a così tanti indizi, i ricercatori stimano che i vulcani sono infatti ancora attivi sul pianeta. "Noi in realtà non sappiamo esattamente cosa sta succedendo, perché la risoluzione spaziale delle immagini che stiamo ottenendo è offuscata dalle nubi sovrastanti, a 50-100km dimensione dei pixel."

venus3

"Dati radar da precedenti missioni hanno rivelato molti picchi vulcanici su Venere, la maggior parte delle quali hanno pendenze poco profonde, "come le Hawaii", ha spiegato  il dottor Wilson, un fisico dell'atmosfera all'Università di Oxford e il coordinatore operazioni scientifiche per Venus Express. Sembra che su Venere, come sulla Terra, siamo in grado di avere una varietà di stili di vulcanismo.

Ali Dorate

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam