ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia La cometa Siding Spring potrebbe alterare l'atmosfera di Marte per sempre

Astronomia

La cometa Siding Spring potrebbe alterare l'atmosfera di Marte per sempre

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La coda della cometa ha versato migliaia di chilogrammi di polvere nell'atmosfera marziana

cometasidingEventi come l'incontro con la cometa Siding Spring e Marte del 19 ottobre accadono una volta ogni 8 milioni di anni secondo la NASA.

Un incontro storico quindi che ora tutte le sonde orbitanti nella regione stanno cercando di analizzare e studiare per raccogliere quanti più dati possibili sulla cometa. La cometa si è fatta strada dalla nube di Oort, una regione un'ipotetica nube sferica posta ad una distanza dal Sole, che è circa 2400 volte la distanza tra il Sole e Plutone. Una regione formata dai residui della sua formazione, costituiti principalmente da ghiacci, aggregata in piccoli oggetti di pochi km di diametro che talvolta, disturbati da interferenze gravitazionali, modificano la loro orbita penetrando all'interno del sistema e dando origine ad una nuova cometa, secondo l'astronomo olandese Jan Oort.

I rover Curiosity e Opportunity e gli Orbiter Maven e  Mangalyan hanno ripreso le immagini della cometa.  "La polvere della cometa ha "bombardato" lo strato superiore dell'atmosfera rada di Marte ed ha letteralmente cambiato la composizione chimica", ha detto Jim Greene, direttore della divisione di scienza planetaria della NASA.

Un primo effetto è stato  un gigantesco sciame meteorico a causa della polvere rilasciata dalla coda della cometa che è vaporizzata nella ionosfera marziana. "I dati suggeriscono che un marziano avrebbe visto migliaia di stelle cadenti all'ora " ha spiegato Nick Schneider dell' Università di Boulder. La polvere della cometa ha avuto però un altro risultato. In questa parte superiore dell'atmosfera sono stati rilevati: ferro, magnesio, sodio principalmente e altri cinque elementi metallici rappresentati in piccole quantità. Tutti questi ioni provengono direttamente dal velo della cometa e permettono di dedurre la sua composizione. Questa è la prima volta che la coda di una cometa dalla nube di Oort è viene analizzata direttamente. Quindi anche se il passaggio della cometa è stato breve, il suo impatto potrebbe avere effetti a lungo termine sul pianeta.

mom siding-spring-580x379

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam