ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Meteo Cronaca & News Italia Le nevicate nel nord della Spagna e l'Italia centro-settentrionale ad inizio febbraio viste dai satelliti

Meteo Cronaca & News Italia

Le nevicate nel nord della Spagna e l'Italia centro-settentrionale ad inizio febbraio viste dai satelliti

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Neve, caos nei trasporti e bora a Trieste

meteos1Un nuovo centro di bassa pressione si è sviluppato tra il 3 e il 5 febbraio 2015. L'evoluzione può essere vista in un'animazione Meteosat-10 Airmass RGB ,dal 3 febbraio 2015 alle 00:00 UTC al 7 Febbraio alle 15:00 UTC (MPG, 7 MB).

Il 3/4 febbraio l'azione combinata di due zone di bassa pressione, una sul Golfo di Biscaglia e l'altra vicino alle isole Baleari, ha prodotto abbondanti nevicate su alcune parti della Spagna (Figura 1).

meteos1

Le zone più colpite dalla neve sono state segnalate in Cantabria, dove sono caduti 40 centimetri di neve che ha causato il caos nei viaggi e nei trasporti. Circa 200 automobilisti bloccati sulle strade tra Cantabria e la provincia di Palencia sono stati soccorsi grazie all'intervento dell'esercito spagnolo.

Entro il 5 febbraio, i due centri si sono uniti, trasferendosi vicino alla Corsica e alla Sardegna, causando nevicate in  molte parti d'Italia (Figura 2).

meteosat2

Circa 60 cm di neve registrati  nella provincia di Cuneo, e la stazione meteo di Bologna ha riferito che circa 16 centimetri sono scesi tra il 5 e 6 febbraio. Tre persone anziane sono morte mentre cercavano di spalare la neve nel nord Italia.

Solo una piccola quantità di precipitazioni è stata osservata lungo il versante meridionale delle Alpi, a causa di un effetto foehn debole sotto venti orientali. Nel Nord-Est d'Italia il regime di venti da est ha indotto la bora.

Durante la mattinata del 6 febbraio la velocità del vento è stata di 135  km/h, registrata a Trieste. Il forte gradiente di pressione nel campo MSLP lungo le Alpi verso l'Albania, è stato indicativo di quasta situazione di "Foehn-Bora".

Il cielo sgombro di nubi, il 5 febbraio, ha evidenziato il manto nevoso color ciano sulle aree menzionate in precedenza, che è chiaramente visibile nell'immagine del Suomi-NPP VIIRS (Figura 3).

meteosat4

L'immagine mostra anche altre caratteristiche interessanti:

  • Una linea di neve perfettamente dritta sull'italia (non legata alle caratteristiche del terreno) estesa da Brescia a San Marino.
  • Venti da nord sul nord-est si manifestano con banchi di nubi lungo i Pirenei e le Alpi.
  • Nel nord Italia erano presenti due ponti di nuvole da onde sottovento: uno superiore semi-trasparente sopra le regioni di Piemonte e Lombardia, e uno inferiore più compatto verso il delta del Po.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam