ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Parchi naturali e aree di interesse paesaggistico Il Bandelier National Monument, tra profondi canyon e antichi reperti. FOTO

Parchi naturali e aree di interesse paesaggistico

Il Bandelier National Monument, tra profondi canyon e antichi reperti. FOTO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Le sorgenti calde nelle foreste vicine indicano la possibile attività termale sotterranea.

longhouse

Incisioni rupestri e abitazioni scavate nella roccia, rendono omaggio ai primi giorni di una cultura che ancora sopravvive nelle comunità circostanti.

Il Bandelier National Monument, l'area archeologica nella natura pittoresca del Plateau Pajarito, in New Mexico, comprende reperti della civiltà umana che risalgono a 11.000 anni. Il popolo ancestrale Pueblo scolpì abitazioni e petroglifi nella roccia, e la loro opera persiste ancora oggi. Il 5 dicembre 2015, l’Operational Land Imager (OLI) sul Landsat 8 ha catturato un'immagine del Bandelier.

bandelier oli 1

L'area monumenale comprende circa 130 chilometri quadrati di terreno a ovest di Santa Fe e adiacente al Los Alamos National Laboratory. La seconda immagine è stata acquisita dal fotografo Sally King del National Park Service.

Bandelier photo 2

Essa mostra le alte pareti del Frijoles Canyon e  alcune abitazioni in un luogo denominato Long House.

turkey petro

long house


Questi resti della prima presenza umana sono troppo piccoli per essere individuati dallo spazio ma è possibile ottenere un senso del paesaggio che ha reso il luogo adatto a costruire. Le scogliere sono di morbido tufo vulcanico, costituito dalla cenere consolidata dall'eruzione del vulcano Jemez più di un milione di anni fa. La sommità del vulcano è crollata formando la Valles Caldera, visibile nell'angolo in alto a sinistra dell'immagine Landsat.
L'aumento dal bordo della caldera e la marcatura al  confine nord-occidentale del Bandelier, è la vetta innevata del Cerro Grande. Dalla vetta fino al confine sud-est di Bandelier sulle rive del Rio Grande, la terra perde quasi un miglio di elevazione verticale. La maggior parte del paesaggio è designato come zona di deserto ed è fiancheggiata da profondi canyon fortemente erosi dal plateau.

Il paesaggio appare di un intenso color marrone nell'immagine satellitare rispetto ad altri periodi dell'anno. " In inverno il paesaggio è senza molta vegetazione ", ha detto Kay Beeley, tecnico cartografico dell' U.S. Geological Survey di Bandelier. "Questa immagine coglie il Bandelier in uno dei momenti meno attivi dell'anno per la crescita della vegetazione", ha detto Craig Allen, un ecologista US Geological Survey a Bandelier.

"La vegetazione è abbastanza dormiente in dicembre a causa di temperature invernali relativamente fredde." Ma il paesaggio non sempre appare così  in inverno. Secondo Allen, una serie di grandi incendi nel 1977, 1996 2000 e 2011, hanno eliminato la maggior parte degli alberi sempreverdi che una volta crescevano ad altitudini medio-alte.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam