ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Meteo Cronaca & News Estero Vista satellitare di una delle più grandi valanghe di ghiaccio in Tibet

Meteo Cronaca & News Estero

Vista satellitare di una delle più grandi valanghe di ghiaccio in Tibet

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Più di 300 soccorritori sono stati impegnati nelle operazioni di soccorso.

TibetvalangaIl 17 luglio 2016, un enorme flusso di ghiaccio e roccia è scivolato giù in una stretta valle della regione autonoma del Tibet.

Quando il ghiaccio ha smesso di muoversi, si è diffuso un cumulo di detriti fino a 30 metri di spessore in una superficie totale di 8,8 km². L'incidente è avvenuto nel Dungru Village a circa 185 miglia dalla sede della contea di Rutong nel Tibet occidentale, vicino al confine con l'India. Nove persone, 350 pecore e 110 yak sono morti trascinati via dai detriti.

Il campo massiccio di detriti rende questa una delle più grandi valanghe di ghiaccio mai registrate. L'unico evento di dimensioni paragonabili è stato nel 2002 nel Ghiacciaio Kolka, nel Caucaso, ha spiegato Andreas Kääb, un glaciologo presso l'Università di Oslo.

Sentinel-2 ha catturato un'immagine del campo di detriti il 21 luglio 2016.

icefall sn2

L'operational Land Imager, ha acquisito un'immagine il 24 giugno 2016 e mostra la stessa zona prima dell'incidente.

icefall

La causa della valanga è poco chiara agli scienziati. "Questo è un nuovo territorio dal punto do vista scientifico", ha detto Kääb. "Non è noto il motivo per cui un'intera lingua del ghiacciaio si è staccata rapidamente".

L'analisi preliminare delle immagini satellitari indicano che il ghiacciaio ha mostrato segni di cambiamentoalcune  settimane prima che la valanga si verificasse. Normalmente, tali segni indicano che il ghiacciaio potrebbe essere in una fase di aumento, ma i ghiacciai in aumento in genere hanno un flusso ad una velocità abbastanza lenta piuttosto che crollare violentemente in una valanga, spiega il glaciologo

Dopo aver ispezionato le immagini satellitari, il glaciologo Jeffrey Kargel della University of Arizona ha convenuto che un ghiacciaio in aumento non poteva essere la causa. "La forma è completamente sbagliata", ha detto. "Deve essere un flusso di massa ad alta energia. Forse la lubrificazione acqua allo stato liquido alla base ha giocato un qualche ruolo ", ha spiegato.

Tian Lide , un glaciologo presso l'Accademia Cinese delle Scienze, ha visitato il sito nel mese di agosto e ha descritto la valanga come "sconcertante", perché l'area in cui è iniziata la caduta di ghiaccio è piuttosto piatta. "Non siamo riusciti a raggiungere la parte superiore del ghiacciaio per motivi di sicurezza", ha detto, ma ci andremo in seguito per cercare di capire cosa è realmente."

Ali Dorate

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam