ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Clima Dibattito sul Clima Climoscurati: il "climapensiero libero" Geoingegneria per ridurre il cambiamento climatico? Scarse probabilità di successo

Climoscurati: il "climapensiero libero"

Geoingegneria per ridurre il cambiamento climatico? Scarse probabilità di successo

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Ma definire ciò che è il "clima originale" o "clima ottimale", come riportano i due ricercatori, è anche da biasimare.

 

1 08 dicembre 2013 GeoingegneriaRidurre la quantità di luce solare che raggiunge la superficie del pianeta con interventi di geoingegneria potrebbe non annullare i cambiamenti climatici, dopo tutto. Due ricercatori tedeschi hanno utilizzato una semplice analisi del bilancio energetico per spiegare come il ciclo dell'acqua della Terra reagisce in modo diverso al riscaldamento dal sole di quanto non faccia il riscaldamento a causa di un forte effetto serra atmosferico.

Inoltre, essi mostrano che questa differenza implica che riflettere la luce solare per ridurre le temperature può avere effetti indesiderati sul regime pluviometrico della Terra. I risultati sono pubblicati in European Geosciences Union (EGU).

Il riscaldamento globale altera il ciclo dell'acqua Terrestre con più acqua che evapora nell'aria con l'aumento delle temperature. Una aumentata evaporazione può rendere meno piovose alcune regioni, mentre, allo stesso tempo, provocare più pioggia che cade in altre aree a causa dell'umidità in eccesso nell'atmosfera. L'acqua evapora più per grado di riscaldamento, più è forte l'influenza della temperatura crescente sul ciclo dell'acqua. Ma il nuovo studio mostra che il ciclo dell'acqua non reagisce allo stesso modo per diversi tipi di riscaldamento.

2 08 dicembre 2013 Geoingegneria

Axel Kleidon e Maik Renner dell'Istituto Max Planck per la biogeochimica in Jena, Germania, hanno utilizzato un semplice modello di bilancio energetico per determinare la sensibilità del ciclo dell'acqua è quello di un aumento della temperatura superficiale a causa di un effetto serra più forte e ad un aumento della radiazione solare. Si prevede la risposta del ciclo dell'acqua per i due casi, e hanno scoperto che, nel primo caso, l'evaporazione aumenta del 2% per ogni grado di riscaldamento mentre nel secondo questo numero raggiunge il 3%. Questa previsione ha confermato i risultati di molti più complessi modelli.

Alzare il calore aumentando la radiazione solare, dall'altro, aumenta il flusso di energia attraverso la superficie terrestre a causa della necessità di bilanciare la maggiore energia immessa con i forti flussi di raffreddamento dalla superficie. Di conseguenza, non vi è più evaporazione e un forte effetto sul ciclo dell'acqua.

Nel nuovo studio, gli autori mostrano inoltre come questi risultati possono avere profonde conseguenze per la geoingegneria. Molti approcci di geoingegneria mirano a ridurre il riscaldamento globale riducendo la quantità di luce solare che raggiunge la superficie della Terra. Ma quando Kleidon e Renner hanno applicato i loro risultati di un tale scenario di geoingegneria, hanno scoperto che i cambiamenti simultanei nel ciclo dell'acqua e l'atmosfera non possono essere compensati allo stesso tempo. Pertanto, riflettere la luce solare con la geoingegneria è improbabile ripristini il clima originale del pianeta.

"E 'come mettere un coperchio sulla pentola e abbassare il calore allo stesso tempo", spiega Kleidon. "Mentre in cucina si può ridurre la bolletta energetica in tal modo, nel sistema Terra questo rallenta il ciclo dell'acqua, con potenziali ampie conseguenze".

3 08 dicembre 2013 Geoingegneria

L'evaporazione dalla superficie gioca un ruolo chiave, ma i ricercatori hanno anche preso in considerazione come l'acqua evaporata viene trasportata in atmosfera. Hanno combinato semplici considerazioni di equilibrio energetico con un presupposto fisico per il modo in cui il vapore acqueo viene trasportato, e separati i contributi di riscaldamento della superficie di radiazione solare da un aumento dei gas serra in atmosfera per ottenere le due sensibilità.

NB: La geoingegneria è una delle idee più stupide che abbia mai sentito, comunque. Ma definire ciò che il "clima originale" o "clima ottimale", come riportano i due ricercatori, è anche da biasimare... Sarebbe un mondo senza siccità, inondazioni, ondate di calore, ondate di freddo, cicloni tropicali, cicloni extratropicali, trombe d'aria, grandine, pioggia gelata, grandine, o qualsiasi altro evento di maltempo?

Questo documento include esattamente pari a zero misure di temperature, umidità, vapore acqueo, o qualsiasi altra caratteristica fisica coinvolta nel ciclo idrologico della Terra.
Così, mentre si può dire "Il ciclo idrologico globale è destinato ad aumentare in forza con il riscaldamento globale", non hanno nemmeno fatto un controllo di massima per vedere se qualcosa di simile è realmente accaduto ovunque. Questa è una citazione dalla prima riga dell'astratto della ricerca: Forse ha aumentato la "forza" del ciclo idrologico .... Qualcuno ha i dati? la conoscenza di tutti i dati?

Che tipo di clima stanno cercando di creare?... Per esempio da dati empirici la nostra terra ha una varietà di temperature e cambiamenti climatici. Vogliono quello che era 5°C più caldo di oggi?... O il minimo di Maunder?
Quale clima originale? Il clima di 5.100 anni fa, il clima di 5 milioni di anni fa, o il clima di 4,5 miliardi di anni fa?

"Clima Originale" suona come "paradiso", per me...Ci sono Adamo ed Eva in questo nuovo "clima originale"?

Paolo Lui mpi end

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam