ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Clima Dibattito sul Clima Articoli scientifici Massimo solare moderno: Raro e unico evento degli ultimi 3000 anni

Articoli scientifici

Massimo solare moderno: Raro e unico evento degli ultimi 3000 anni

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Che effetto ha il Grande massimo moderno solare sul clima della Terra?

1 Massimo solare modernoSecondo gli esperti del clima dell'IPCC, il Grande Massimo Moderno nell'attività solare, dal 1950 al 2009, non aveva nulla a che fare con gli 0.4 °C di riscaldamento globale oltre quel lasso di tempo, che sarebbe stato interamente causato da emissioni di CO2 di origine antropica.

Secondo il nuovo studio di Usoskin et al. (2014), invece, il Sole, "mostra una forte variabilità nella sua attività magnetica, dai Grandi minimi ai Grandi massimi, ma la natura della variabilità non è pienamente compresa, soprattutto a causa della lunghezza insufficiente delle registrazioni della attività solare direttamente osservata, e delle incertezze correlate nelle ricostruzioni a lungo termine."

Ora, però, nel tentativo di superare tali incertezze, in una lettera al Direttore pubblicata sulla rivista Astronomy and Astrophysics, Usoskin et al. "Presentano la prima ricostruzione fisica completamente libera nella regolazione dell'attività solare" che copre gli ultimi 3000 anni, che ha permesso loro "di studiare diverse modalità sull'attività solare ad un livello di dettaglio senza precedenti."

Ciò che è stato appreso

Come illustrato nella figura seguente, gli autori riportano che c'è "notevole accordo" tra gli anni in sovrapposizione nella loro ricostruzione (linea nera) e il numero di macchie solari registrate dalle osservazioni dirette dal 1610 (linea rossa). La ricostruzione dell'attività solare dello studio mostra anche alcune "caratteristiche distintive", tra cui i diversi "Grandi minimi ben definiti nell'attività solare, posizionati circa nel 770 aC, 350 aC, 680 dC, 1050, 1310 dC, 1470 dC e il 1680 dC," così come "il Massimo Solare Moderno (che si è verificato durante i cicli solari 19-23, cioè, dal 1950 al 2009),"che essi descrivono come "un evento raro o addirittura unico, sia in ampiezza che durata, negli ultimi tre millenni. "

1 Massimo solare moderno

In Figura 1 é ricostruita la media decennale del numero di macchie solari per il periodo 1150 BC-1950 AD (linea nera). L'intervallo di confidenza al 95% è indicato dallo sfondo grigio e il numero di macchie solari misurate direttamente sono mostrate in rosso. Le linee tratteggiate orizzontali delimitano i confini delle tre modalità suggerite (Grandi Minimi, regolari, e Grandi massimi) come definito da Usoskin et al.

Ulteriori analisi statistiche della loro ricostruzione hanno rivelato che il Sole opera in tre modalità distinte di attività: (1) una modalità normale che "corrisponde a moderata attività che varia in una fascia relativamente stretta tra il numero di macchie solari 20 e 67"; (2) un Grande minimo in Modalità di ridotta attività solare che "non può essere spiegato da fluttuazioni casuali nel modo normale", e che "si conferma ad alto livello di fiducia,"; (3), una possibile modalità di Grande massimo, ma si dice che "la statistica bassa fa si che non ci permette di concludere con certezza su questo, ancora."

2 Massimo solare moderno

Che cosa significa

Usoskin et al. (2014) scrivono sui loro risultati: "forniscono importanti vincoli sulla possibile influenza solare sul clima della Terra".

Essi illustrano anche l'importanza del migliorare la qualità di tali ricostruzioni, alla luce del fatto che le precedenti ricostruzioni di questa natura "non hanno rivelato alcuna firma chiara dei modi distinti" nell'attività solare.

Purtroppo, era oltre la portata di questo lavoro affrontare l'impatto potenziale dell'attività solare sul clima. Eppure la ricostruzione lascia una grande domanda senza risposta: Che effetto ha il Grande massimo nell'attività solare che si è verificato tra il 1950 e il 2009 sul clima della Terra?

Come un evento "unico" e "raro" sia in termini di ampiezza e durata, si potrebbe pensare che l'IPCC e altri si potessero prendere più tempo e fare più sforzi nel rispondere a questa domanda... Invece, gli scienziati dell'IPCC hanno condotto relativamente pochi studi sull'influenza del Sole sul riscaldamento moderno, ipotizzando che l'influenza della temperatura di questo raro e unico Gran massimo dell'attività solare, che si è verificato solo una volta negli ultimi 3000 anni, è di gran lunga inferiore alla potenza radiativa fornita dalla crescente concentrazione di CO2 nell'atmosfera terrestre...

Paolo Lui mpi end

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam