ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo L'interesse per lo sviluppo di El Niño 2015 è alto. DETTAGLI e VIDEO

Monitoraggio eventi meteo

L'interesse per lo sviluppo di El Niño 2015 è alto. DETTAGLI e VIDEO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Con il passare dei mesi El Niño appare sempre più simile a quello del 1997.


pacificssha js2 2015277Le ultime analisi della National Oceanic and Atmospheric Administration e dalla NASA confermano che El Niño si sta rafforzando ed è molto simile a quello che si verificò nel 1997-98.

Le osservazioni di altezza della superficie del mare e la temperatura, così come i modelli del vento, mostrano che le acque superficiali si raffreddano nel Pacifico occidentale e si riscaldano in modo significativo nel Pacifico tropicale orientale.

figure1


"Che El Niño diventi leggermente più forte o più debole non è statisticamente significativo al momento. Questo bambino è troppo grande per fallire ", ha detto Bill Patzert, un climatologo presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA. Ad ottobre le anomalie dell’altezza del livello del mare mostrano che il 2015 è grande o più grande in contenuto di calore del 1997. "Nel Nord America, questo inverno non sarà certamente normale". Le mappe qui sotto mostrano un confronto delle altezze della superficie del mare nell'Oceano Pacifico come osservate all'inizio di ottobre nel 1997 e 2015.
Le misurazioni provengono dagli altimetri missione TOPEX/Poseidon  (a sinistra) e Jason-2 (a destra).

pacificssha js2 2015277

Le sfumature in rosso indicano dove il mare era più alto (in decine di millimetri) rispetto al normale livello del mare, perché l'acqua più calda si espande a riempire più volume. Le sfumature in blu mostrano dove il livello del mare e le temperature erano inferiori alla media (contrazione). Le normali condizioni del livello del mare appaiono bianche. I venti in prossimità della superficie lungo l'equatore nel Pacifico, che sono importanti per il mantenimento delle anomalie di temperatura della superficie del mare, sono rimasti un po' dietro finora.
"Gli alisei si sono indeboliti nuovamente", ha detto Patzert. "Questo dovrebbe rafforzare questo El Niño." Questi venti, che soffiano da est a ovest, in condizioni normali si indeboliscono durante El Niño, permettendo all'acqua più calda nel Pacifico occidentale di trasferirsi nelle regioni centrali e orientali. Nel 1997-1998, l'evento più forte mai registrato, i venti del Pacifico centrale si indebolirono così tanto da invertirsi e soffiare da ovest a est nel mese di ottobre e novembre. A settembre ci sono stati venti sempre più deboli rispetto alla media, però, ottobre è iniziato con forti raffiche di vento da ovest.

Ecco un video delle onde di Kelvin che viaggiano attraverso l'oceano nei primi sette mesi del 2015.


Nel loro aggiornamento mensile di ottobre, gli scienziati della NOAA hanno dichiarato: "Tutti i media multi-modello prevedono un picco nel tardo autunno / inizio inverno. Il consenso di tutti i previsori favorisce all'unanimità un forte El Niño ... Nel complesso, vi è una probabilità di circa il 95 % che El Niño continuerà nell'emisfero Nord nell'inverno 2015-16. "

elnino sst 1950 2015 chart


"Questo El Niño continua a classificarsi tra i più forti nel nostro archivio, che inizia nel 1950", affermano dalla NOAALa media delle temperature della superficie del mare in luglio- settembre, è stata di 1,5 ° C superiore al normale, al terzo posto dietro al 1982 (1,6 °C) e il 1997 (1,7 °C). Il grafico in alto mostra le temperature superficiali marine nel Pacifico tropicale per tutti, da moderati a forti, El Niño dal 1950. 

A.T.

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam