ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Caldo e AFA scacciati via a suon di TEMPORALI. La situazione

Monitoraggio eventi meteo

Caldo e AFA scacciati via a suon di TEMPORALI. La situazione

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Torna il maltempo sull'Italia, ecco le dinamiche.

temp ita efvefIl caldo intenso che sta attanagliando il Centro Nord Italia sta raggiungendo proprio in queste ore la propria fase culminante. Già da domani, infatti, le temperaure tenderanno ad abbassarsi, pur mantenendosi comunque superiori alle medie. E' confermata, inoltre, l'intensa ondata di maltempo che investirà il nostro Paese a partire da domenica e per l'inizio della prossima settimana.

Teniamo ora a mente l'attuale situazione di caldo intenso; temperature ed umidità stanno facendo registrare valori elevatissimi, come nella più classica fase calda dominata dall'anticiclone nord-africano. Quei temporali che sia ieri che oggi hanno investito l'estremo Meridione sono collegati a quella vasta goccia fredda attualmente presente tra i mari del Sud e i Balcani, responsabile primaria anche dei nubifragi che sempre ieri si sono abbattuti nel sud della Turchia.

Il cambiamento, per quel che concerne il nostro Paese, si materializzerà gradualmente; l'instabilità coinvolgerà dapprima il Sud, poi da domani anche le Alpi e infine da domenica quasi tutto lo Stivale, con i temporali che talora potranno presentarsi anche di forte entità. Nella cartina in allegato potete osservare le aree ove nei prossimi tre-cinque giorni si concentreranno i fenomeni temporaleschi che, ve lo anticipiamo sin da subito, risparmieranno l'estremo Nord Est.

Domani, sabato 8 agosto, piogge, rovesci e temporali investiranno soprattutto l'estremo Meridione, la Sicilia, tutto l'arco alpino e in maniera più saltuaria anche l'Appennino centrale. Domenica 9 Agosto i fenomeni si estenderanno fin verso le pianure del Nord Ovest, ma investiranno anche gran parte del Sud e delle regioni centrali, ove non mancheranno sconfinamenti frequenti fin su coste e pianure. Tra lunedì e martedì il tempo migliorerà al Settentrione, mentre l'instabilità si concentrerà sul Centro Sud dell'Italia, ove insisteranno forti rovesci e possibili, improvvisi nubifragi. In questo contesto di tempo assai incerto segnaliamo anche un graduale, progressivo abbassamento delle temperature.

temp ita efvef

Le aree ove nei prossimi giorni ritroveremo i temporali più intensi e persistenti.

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam