ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Nuova IRRUZIONE GELIDA ad inizio settimana. I dettagli

Monitoraggio eventi meteo

Nuova IRRUZIONE GELIDA ad inizio settimana. I dettagli

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Sud e Adriatiche in pole, ma attenzione alle sorprese.

trbrL'intensa fase di maltempo che sta interessando il nostro Paese da diversi giorni ormai, sta per subire un ulteriore, brusca intensificazione tra la tarda serata di oggi e gran parte della giornata di domani, quand'è previsto l'arrivo di una nuova perturbazione carica di pioggia che investirà gran parte delle regioni italiche, portando forti piogge, temporali e copiose nevicate.

La grande nevicata al Nord, temporali sulle tirreniche:

Il sistema di bassa pressione si sposterà molto rapidamente dalle Baleari verso la Sardegna, spingendo forti piogge e temporali sulle regioni del medio Tirreno. Attenzione anche ai venti, che sui mari occidentali soffieranno davvero molto forti e con raffiche diffusamente superiori ai 100 km/h.

Dicevamo della pioggia, che cadrà abbondante soprattutto su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sicilia, Liguria e regioni dell'alto Adriatico, mentre nevicherà in maniera copiosa su gran parte dell'estremo Settentrione, fino in pianura nell'entroterra ligure, sul Piemonte, sulla medio-bassa Lombardia e sull'Emilia occidentale, aree ove non escludiamo accumuli anche di una certa rilevanza. Neve anche lungo la dorsale appenninica, ma solo oltre i 1000 metri (in calo serale fino a 700-800 m).

Instabilità fino a sabato, poi torna il gelo:EFRVRTBBRT-compressed

Il sistema di bassa pressione che raggiungerà domani il nostro Paese tenderà poi a persistere nella propria posizione almeno fino alla giornata di sabato. Ovviamente, non venendo più alimentato dall'aria fredda polare, tenderà man mano a perder consistenza, ma apporterà qua e la numerosi residui acquazzoni sparsi che coinvolgeranno soprattutto il Centro Nord.

Ad inizio settimana il parziale innalzamento verso nord/nord-est dell'anticiclone delle Azzorre spingerà verso sud un'intensa saccatura d'aria artica pronta ad invadere dapprima l'Europa centro-orientale, poi più giù anche la Penisola balcanica. Molto probabilmente riuscirà a penetrare fin sulla nostra Penisola, andando ad alimentare un profondo vortice depressionario in formazione sulla Grecia.

Con questo tipo di configurazione, ovviamente, sarebbero soprattutto le regioni meridionali e quelle adriatiche a risentire del severo peggioramento di stampo invernale, con forti venti da nord, nevicate fino a quote molto basse e temperature particolarmente fredde, rigide polari.

Tuttavia, ad ora, è ancora incerta la traiettoria di questa intensa colata gelida; se dovesse infatti penetrare un pò più ad ovest (come mostra il modello europeo ECMWF) non si esclude un interessamento da parte delle precipitazioni anche delle regioni tirreniche, magari a causa della formazione di qualche minimo depressionario sul Mar Tirreno (possibilità molto bassa). Staremo a vedere, intanto però il Nord si goda, domani, la sua bella nevicata.

trbr

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam