ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Torna il MALTEMPO al sud dopo il richiamo mite

Monitoraggio & Analisi modelli

Torna il MALTEMPO al sud dopo il richiamo mite

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Gli scambi meridiani dei giorni scorsi provocherranno la formazione di un vortice ciclonico sullo Ionio.
500hpa 17 02 16

Dopo il richiamo "mite" dei giorni scorsi, con punte tra i 24°C e i 25°C al sud, nella giornata di Giovedì una depressione posizionata sullo Ionio riporterà le piogge e le temperature torneranno vicine alle medie del periodo.

Ma cosa è successo nei giorni scorsi? Inverno finito? Ritrovarsi con 25°C potrebbe difatti trarre in inganno. Tutto ciò è accaduto per una profonda saccatura che si è spinta fin in Nord Africa, ad Ovest dell'Italia, con la conseguenza di un forte "richiamo mite"

E la sabbia?

SABBIA

Si tra Lunedì e Martedì al Sud per via dei venti meridionali presenti in quota è stato possibile il trasporto dal deserto del Sahara della sabbia, come visibile dall'immagine satellitare soprastante.

Questi forti scambi meridiani dei giorni scorsi determineranno la "nascita" di un ciclone sullo Ionio con minimo attorno ai 1002 mb. Alla superificie isobarica di 500 hPa (media troposfera) infatti la saccatura sarà in grado di determinare la "ciclogenesi" sullo Ionio.

500hpa 17 02 16

Infatti l'abbassamento dei valori di "geopotenziale" visibili nella carta soprastante, ovvero attorno ai 5500 m saranno accompagnati in quota, nell'alta troposfera,  dal passaggio del ramo ascendente dello "Jet Stream" . La saccatura dunque avrà sul suo lato destro, in quota, la presenza di  "Jet Streak" ovvero i massimi del getto che andranno a "costruire" nei bassi strati il vortice ciclonico. Ciò determinerà la rapida evoluzione della depressione verso nord-est con conseguente colmamento dela struttura. 

Piogge moderate a tratti intense su quasi tutto il Sud, specialmente su Calabria e Puglia. I venti spireranno intensamente e tratti forti con rotazione ciclonica attorno al minimo depressionario posizionato sullo Ionio. Le temperature subiranno un drastico calo termico rispetto ai giorni scorsi.

850hpa 17 02 16

In realtà i valori termici torneranno solamente vicini alla medie del periodo con in media 15°C al Sud e in media 12°C al Centro-Nord. Già da Venerdì la perturbazione sarà lontana dall'Italia ma le temperature non subiranno sensibili variazioni, rimanendo dunque vicine alle medie del periodo. Continuate a seguirci nei prossimi aggiornamenti.

Simone Gitto

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam