ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Temporali & Co Temporali & Co News Uragani, Tifoni e Cicloni Si chiude ufficialmente la stagione dei CICLONI in Australia

News Uragani, Tifoni e Cicloni

Si chiude ufficialmente la stagione dei CICLONI in Australia

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Sono sette i cicloni che hanno investito il territorio australiano.

tc lam and marcia feb202015 glinf at 10-00utc ssec La stagione 2014-2015 dei cicloni in Australia è ufficialmente terminata. Sette cicloni tropicali si sono formati o spostati verso il territorio australiano, con ben quattro che hanno investito appieno il settore costiero. Sette è un numero comunque inferiore rispetto alla media che comprende l'arco temporale di 11 anni.

Il primo ciclone tropicale a svilupparsi sulle acque australiane è stato il ciclone Kate. Kate si è formato al di sopra dell'Oceano Indiano nella giornata del 21 Dicembre 2014, raggiungendo categoria 4 prima di indebolisi in mare aperto. Alla fine di Dicembre (il 31) abbondanti precipitazioni hanno poi investito la città di Darwin, con i fenomeni che sono poi proseguiti anche nelle prime due settimane di Gennaio, anche se in questo caso però si è trattato di precipitazioni causate dal monsone.

Nel mese di Febbraio i cicloni tropicali Lam e Marcia si sono abbattuti sulla costa australiana poche ore l'uno dall'altro; il ciclone tropicale Lam, che si è sviluppato nel Golfo di Carpenteria, si è poi spostato molto lentamente verso ovest, per poi attraversare la costa vicino Milingimbi, nel Territorio del Nord. Il ciclone tropicale Marcia si è invece sviluppato nel Mar dei Coralli e attraversato l'area costiera vicino a Yeppon, nel Queensland. Entrambi i cicloni hanno causato danni molto elevati.

tc lam and marcia feb202015 glinf at 10-00utc ssec

Un mese più tardi, a Marzo, altri due cicloni tropicali hanno attraversato la costa australiana; il ciclone Olwyn ha raggiunto la Western Australia, il 15 Marzo, approfondendosi fino a toccare categoria 3, mentre Nathan si è sviluppato sul Mar dei Coralli e ha attraversato il litorale australiano in tre tappe: il 2 Marzo Cape York, il 22 Marzo la Terra di Arnhem e il 24 Marzo la costa nord vicino Milingimbi.

nathan a2015079 0405 2km

Nella prima settimana di Aprile il ciclone tropicale Ikola ha investito la regione australiana, ma non ha effettuato il landfall. L'ultima tempesta si è invece formata pochi giorni fa e ha portato forti piogge e inondazioni nell'Australia nord-occidentale. Si tratta di Quang, che ha attraversato la zona costiera proprio nella giornata del 1° Maggio.

L'influenza del Nino nel 2015 per l'Australia:

Sulla base delle prospettive del modello per le osservazioni, viene valutata la possibilità che El Nino si sviluppi nei prossimi mesi con una probabilità pari al 70%. El Nino è spesso associato a precipitazioni al di sotto della media per l'Australia orientale durante la seconda metà dell'anno.

Tutti gli indicatori del clima mostrano segnali di un'ormai imminente sviluppo di El Nino. L'anomalia della temperatura superficiale del mare ha oramai raggiunto i +1,1°C, un valore coerente con El Nino se il riscaldamento dovesse persistere. La nuvolosità è stata invece inferiore alla media in queste zone per più di due mesi consecutivi e gli alisei sull'equatore sono più deboli rispetto al normale.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam