ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Sismologia Sismologia Editoriali Sismologia Nuovo STUDIO conferma l'instabilità TETTONICA della Western Australia

Editoriali Sismologia

Nuovo STUDIO conferma l'instabilità TETTONICA della Western Australia

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La risposta dopo un'attenta e accurata analisi costiera.

tettonica Australia 1 - CopiaUn nuovo studio, condotto da alcuni scienziati dell'University of Western Australia e "capitanato" da Beau Whitney, rivela che i movimenti tettonici in Australia non sono poi così stabili come invece si credeva in precedenza. In primis si era pensato ad una certa stabilità tettonica soprattutto in luoghi come Cape Range nel Gascoyne, anche se un recente lavoro sul campo ha rivelato che effettivamente non è proprio così.

Whitney ha studiato i resti di una piattaforma di corallo di circa 125mila anni fa, cercando di scoprire i cambiamenti di mappatura della sua elevazione e confrontandoli con la situazione attuale di tutto il litorale. "Abbiamo trovato l'elevazione dei cambiamenti nella piattaforma sistematicamente lungo la costa, in coincidenza con il piegamento della roccia più grande - riferisce. "Questo ci indica che queste caratteristiche sono state attivamente pieghevoli, tettonicamente deformate, dal momento che la piattaforma corallina si è formata circa 125mila anni fa".

Whitnet ribadisce che la formazione della piattaforma corallina è coincisa con l'ultima volta che il tettonica Australia 1livello del mare di tutto il mondo era superiore rispetto ai livelli attuali. "I coralli prosperano in un campo molto limitato in elevazione, perchè costretto dalle alte e dalle basse maree, così come anche dal movimento delle onde. La posizione della piattaforma può essere quindi un buon indicatore del livello del mare, dal momento in cui essa si è formata. Ma questo solo in luoghi senza attività tettonica".

Continua il ricercatore: "In Papua Nuova Guinea, o in California o in Nuova Zelanda l'attività tettonica ha in parte cambiato persino il paesaggio e si possono trovare depositi marini anche di oltre 125.000 anni a 50 metri o più di profondità rispetto all'attuale livello del mare. Ma in alcuni posti in Australia si avrà la superficie della piattaforma due metri sopra il livello del mare, peraltro non deformata".

tettonica Australia

Whitnet ribadisce che le fluttuazioni in elevazione della piattaforma lungo la Catena del Capo, indicano che le forze tettoniche hanno un ruolo fondamentale nel modellare il paesaggio della Western Australia. Queste posizioni son ben lungi dall'essere confini delle placche tettoniche e Witney conferma che "questa domanda vale almeno un milione di dollari". Il paradigma è che l'Australia è un territorio stabile, che quindi non comporta a un rischio terremoto e così diventa un rischio che viene tutti i giorni trascurato o addirittura ignorato.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam