ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Vulcanologia Nuvole e cenere sopra il campo di lava di Holuhraun. Immagini satellitari

Vulcanologia

Nuvole e cenere sopra il campo di lava di Holuhraun. Immagini satellitari

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La quantità record di SO2 vomitato dall'Holuhraun stupisce i vulcanologi

holuhraun1Continua ormai da tre mesi l'eruzione nell'Holuhraun, in Islanda, tra albe e tramonti colorati dal rosso vivo della lava.

Il nuovo campo di lava ora si estende su una superficie di circa 70 km² negli altopiani centrali, una superficie leggermente più grande di Manhattan (New York). Il terreno è stato scosso da più di 700 terremoti di magnitudo 3.0 o più forte; almeno 60 sono stati al di sopra della magnitudo 5.0. Con quasi 1 km3  di lava versato fino ad ora, questa  è la più grande eruzione in Islanda dal Laki nel 18 ° secolo.

Mentre le emissioni di cenere sono state relativamente modeste, i ricercatori dell'Università d'Islanda e il Met Office islandese stimano che 450 kg di biossido di zolfo (SO2 ) sono stati emessi dall'Holuhraun ogni secondo o 40.000 a 60.000 tonnellate al giorno. Fin dall'inizio dell'eruzione, l'Holuhraun ha emesso più del doppio del quantitativo  di SO2  che un'area industrializzata emette in un anno.  Gli scienziati si chiedono quali saranno gli effetti a lungo termine dell'esposizione di zolfo sugli esseri umani, piante e animali.

L'Operational Land Imager (OLI) sul Landsat 8 ha acquisito queste immagini dell'eruzione Holuhraun il 9 novembre, 2014.

holuhraun1

L'immagine in alto è il colore naturale e l'immagine in basso è una combinazione di verde, vicino infrarosso, onde corte e la luce a infrarossi .

holuhraun2

Nell'immagine in falsi colori, la lava si illumina di rosso brillante e giallo, mentre le nuvole, la neve e il ghiaccio sono indicate dalle varie tonalità di blu-verde.
Il campo di lava caldo appare marrone scuro e nero attraverso la copertura nuvolosa nell'immagine a colori naturali e viene mostrato come una macchia scura anche nell'immagine in falsi colori.  Alcune delle zone scure potrebbero anche essere neve o ghiaccio "scoloriti" dalle emissioni vulcaniche.
Nuvole basse si librano a nord, est e sud del vulcano, in gran parte sotto il livello del vertice. Sopra la cima, un pennacchio vulcanico e una massa crescente di nubi cumuliformi si estendono verso l'alto e gettano ombre sulle più sottili e basse nuvole; il pennacchio di cenere  verso ovest. Ralph Kahn, uno scienziato atmosferico della NASA Goddard Space Flight Center (GSFC), ha proposto che queste nuvole potrebbero essere state provocate dal riscaldamento vulcanico nell'atmosfera e dal vapore acqueo emesso dal vulcano
.

La copertura nuvolosa non si estende ad ovest e sembra  quasi come se fosse fermata dal vulcano e dal pennacchio di vapore, biossido di zolfo e cenere. "C'è qualche relazione?"  si è chiesto Santiago Gassó, uno scienziato atmosferico presso GSFC della NASA. " Le nuvole che scivolano  sotto il pennacchio, stanno in realtà scomparendo per un effetto della nube vulcanica in alto? Questa è l'ipotesi più accreditata  ma avremmo bisogno di più dati per confermarlo. "

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam