ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Vulcanologia Esplosioni di vapore dalla catena montuosa vulcanica Islandese del Kverkfjöll

Vulcanologia

Esplosioni di vapore dalla catena montuosa vulcanica Islandese del Kverkfjöll

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

L'ultima eruzione confermata al Kverkfjöll è avvenuta il 23 maggio 1968...

1 17 agosto 2013 vulcanica IslandeseIl Meteorological Office islandese sta segnalando una serie di esplosioni di vapore che hanno avuto luogo sullla catena montuosa vulcanica del Kverkfjöll, nel sud-est dell'isola il Giovedi 15 Agosto 2013. Il vulcano Kverkfjöll (Webcam dal vivo) comprende una coppia di crateri sul bordo settentrionale della calotta di Ghiaccio del Vatnajokull, circondato da un anello di montagne.

Il cratere sud è completamente sotto il ghiacciaio, ma il cratere nord è in gran parte privo di ghiaccio. Un certo numero di fiumi glaciali drenano dal ghiacciaio attraverso gli 8 km di larghezza del cratere.

L'Islanda si trova direttamente sulla dorsale medio-atlantica, una catena di (soprattutto) vulcani sommersi che corre lungo l'Oceano Atlantico, lungo la quale l'oceano è in scissione, con nuovo materiale che forma le creste sottomarine del Nord America e della placca europea. L'Atlantico si sta allargando ad un ritmo medio di 25 mm per anno, con il nuovo fondo marino che viene prodotto lungo la spaccatura vulcanica, ovvero dal magma basaltico in eruzione dal basso. La cresta  prende la forma di una catena di montagne vulcaniche che corre lungo l'oceano, alimentata dalla risalita di magma sotto i piani divergenti.

2 17 agosto 2013 vulcanica Islandese

Da due giorni il vulcano Kverkfjöll ha subito un evento freatomagmatico. In zona vi era stato un aumento dei terremoti in profondità, segno di una maggiore attività magmatica profonda. Attualmente non esiste un tremore armonico presente al Kverkfjöll, ma è il risultato di uno jökulhlaup (inondazione conseguente a un'eruzione vulcanica posta sotto un ghiacciaio) iniziato dal vulcano, probabilmente a causa di una maggiore attività idrotermale causata da afflusso di nuovo magma.


3 17 agosto 2013 vulcanica Islandese

Resta ancora da vedere se questo porterà a una piena eruzione nelle ore o giorni a venire. E 'molto probabile che il rilascio di stress causato dallo jökulhlaup potrebbe aumentare la probabilità di una vera e propria eruzione.

Se dovesse esserci una eruzione, molto probabilmente sarà "piccola". Probabilmente non un VEI superiore a un massimo di VEI-3, da questa montagna alta 1.784 metri, ma un'eruzione ancor meno intensa è più probabile. Storicamente il Kverkfjöll ha subito almeno due eventi di formazione di caldere. L'ultima eruzione confermato al Kverkfjöll è avvenuta il 23 maggio 1968, e la formazione di una caldera potrebbe aver avuto luogo circa 7.000/9.000 anni fa, quando il Kverkfjöll ha subito le due ultime grandi eruzioni. La superficie totale delle due caldere copre da 8 a 5 Km Ellissoidali.

4 17 agosto 2013 vulcanica Islandese

Lo jökulhlaup ha causato un aumento insolito delle acque del fiume Volga che scorrono dal Kverkfjöll, e la caldera contenente acqua riscaldata idrotermicamente si sta prosciugando. Il Volga sfocia nel fiume Fjollum. Si prevede un ulteriore aumento del livello dell'acqua. Almannavarnir continua a monitorare la situazione, e pubblicherà nuovi bollettini in base alle esigenze.

5 17 agosto 2013 vulcanica Islandese

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam