ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze News scientifiche L'evoluzione umana detiene ancora molti misteri:Cosa sapevamo e che cosa hanno scoperto?

News scientifiche

L'evoluzione umana detiene ancora molti misteri:Cosa sapevamo e che cosa hanno scoperto?

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La scoperta ha rivoluzionato la nostra comprensione della migrazione della nostra specie dall'Africa.

2 PaleontropologiaL'analisi di 47 denti umani scoperti nella grotta Fuyan, sud-est della Cina, conferma che l'uomo moderno, Homo sapiens, e vissuto in quella regione tra 80.000 e 120.000 anni.

 

La scoperta ha rivoluzionato la nostra comprensione della migrazione della nostra specie dall'Africa. Perché ha ritardato il suo arrivo in Europa, fino a circa 50.000 anni fa? Rimane un mistero. Si pone la questione se gli esseri umani moderni siano arrivati in Europa dall'Africa, dall'Asia o da entrambi. L'origine dell'uomo moderno ha ancora molti misteri da svelare.

L'evoluzione umana detiene ancora molti misteri: cosa sapevamo, e che cosa hanno scoperto?

La nostra specie, Homo sapiens, ha una brevissima storia evolutiva. Ci sono due ipotesi che hanno gareggiato per molti anni sulla sua origine. La maggior parte degli antropologi difende l'ipotesi di origine africana, cioè che afferma che l'Homo sapiens è nato 200.000 anni fa in Africa, da una precedente specie, l'Homo erectus. Questa ipotesi è già stata predetta da Charles Darwin nel suo libro sull'origine dell'uomo nel 1871, la ricerca sul genoma umano, e da fossili africani a partire dalla seconda metà del Pleistocene. Questa ipotesi, chiamata Out of Africa, ha un forte sostegno nell'ipotesi di "Eva mitocondriale" (studi sul DNA mitocondriale che viene trasmesso dalla madre). Secondo questa ipotesi ci siamo evoluti in Africa e lasciammo questo continente circa 50.000 anni fa per popolare Europa e Asia. Tuttavia, vi è una teoria alternativa che alcuni esperti sostengono un'evoluzione multiregionale, secondo la quale l'Homo erectus ha occupato una vasta area dell'Africa e dell'Eurasia, che ha portato alla nascita simultanea dell'Homo sapiens circa 200.000 anni fa in Africa ed Eurasia.

1 Paleontropologia

Il nuovo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature, firmato dall'antropologa spagnola Maria Martinon-Torres, responsabile fino allo scorso agosto del Centro di Ricerca Nazionale dell'Evoluzione Umana a Burgos, ora affiliato all'Università di Londra, e molti colleghi, hanno documentato l'analisi di 47 denti di esseri umani moderni che si trovano nel sud della Cina, e che sono datati dalla stratigrafia tra 80.000 e 120.000 anni. Questo studio implica la presenza di Homo sapiens in Asia meridionale tra 30.000 e 70.000 anni prima di quanto si pensasse. Una scoperta che solleva molte domande e rimette in gioco l'ipotesi multiregionale della nascita della specie umana.

Come si può garantire che questi denti sono ben classificati come Homo sapiens e Homo erectus ?

Ognuno dei caratteri morfologici di questi denti indicano che gli esseri umani moderni sono abbinati alla seconda parte del Pleistocene. Tutti i metodi di misurazione standard dei denti, come l'area dei loro picchi, le loro creste, le loro radici sottili e corone piatte, tutti i dettagli del loro aspetto e dimensioni, supportano che è l'Homo sapiens.

3 Paleontropologia

Sono così simili ai nostri che potrebbe confondere un antropologo forense, e potrebbero essere classificati come appartenenti alle attuali popolazioni cinesi. Sono molto diversi dai denti fossili di altre specie di esseri umani che sono stati datati allo stesso periodo di tempo. La datazione di questi fossili è stata effettuata utilizzando la stratigrafia. Inoltre, hanno trovato resti di animali risalenti alla stessa epoca. Il grande vantaggio dei denti in paleoantropologia è che sono molto ben conservati, con poca influenza dall'ambiente, e individuano la parentela e la tassonomia con grande precisione.

L'ipotesi classica afferma che gli esseri umani moderni migrarono dall'Africa all'Europa circa 50.000 anni fa. Questi denti umani hanno più di 80 mila anni, ciò significa che gli europei sarebbero discesi da una miscela di esseri umani provenienti dall'Africa e dall'Asia? E 'ancora presto per fare tale affermazione. Non è noto il motivo per cui l'Homo sapiens ha lasciato l'Africa così presto e diretto verso l'Asia, piuttosto che entrare in Europa. Un'ipotesi plausibile, anche se non ancora confermata, è che i Neanderthal vissuti in Europa si sono ben adattati al freddo, e hanno esercitato una sorta di tappo ecologico ad ostacolare l'arrivo dell'Homo sapiens. Forse non tutti gli esseri umani moderni arrivarono in Europa fino alla caduta dei Neanderthal, puniti dai periodi glaciali. Qualcosa di simile è accaduto con i Denisovans che vivevano in Asia settentrionale, dove gli esseri umani moderni arrivarono anche più tardi, circa 40.000 anni fa. Ma queste ipotesi sono contro quello che molti pensavano, che la superiorità dei sapiens ha causato l'estinzione dei Neanderthal e i Denisova, e deve essere confermata in studi futuri. Il grande libro sull'origine degli umani moderni ha ancora molte pagine da scrivere.

2 Paleontropologia

Negli ultimi anni sono stati pubblicati molti studi su fossili rinvenuti in Cina. La verità è che negli ultimi anni la scienza cinese si sta aprendo al mondo e stanno lanciando molti progetti scientifici nel sudest asiatico. Antropologi collaborano con Pechino da molti anni, ma quasi sempre è stata sulla caratterizzazione di fossili raccolti molti anni fa, molti dei quali erano conservati in scatole nei musei. Oggi questo sta cambiando, e i ricercatori internazionali stanno andando nei campi di scavo, verificando in sito e caratterizzando la stratigrafia e i fossili, senza ombra di dubbio. Il futuro della scienza in questo secolo potrebbe essere in Asia. Conoscere le origini della nostra specie, che è nata in un clima tropicale per poi conquistare ogni clima del mondo, è uno dei grandi lavoro incompiuti di paleoantropologia.

Paolo Lui mpi end

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam