ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze News scientifiche Dove PIOVERA'? Ce lo rivela L'UMIDITA' del terreno. I DETTAGLI

News scientifiche

Dove PIOVERA'? Ce lo rivela L'UMIDITA' del terreno. I DETTAGLI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Nuovo interessante studio dei ricercatori svizzeri.

farm-soil-run-off-water-rain-lgIl contenuto d'acqua del suolo ha un grande impatto sul clima regionale, ma molti collegamenti ad esso associati non sono ancora chiari. I ricercatori dell'Istituto di ETH for Atmospheric and Climate Science di Zurigo, insieme ai colleghi di Belgio e Paesi Bassi, hanno esaminato quando e dove piove con maggior frequenza durante i pomeriggi estivi.

In particolare volevano chiarire se piove in maniera più elevata nei giorni in cui il terreno è umido o asciutto. I risultati contraddittori di altri scienziati sono stati il motivo di questo difficile, ma allo stesso tempo affascinante studio. Alcuni ricercatori hanno infatti osservato che le precipitazioni pomeridiane sono assai più frequenti nei giorni il cui l'umidità al suolo si presenta molto elevata, mentre altri sembrano invece son giunti alla conclusione opposta, cioè che la pioggia cade in maniera più elevata ove il terreno si presenta più secco rispetto alle aree circostanti.

Il nuovo studio fornisce ora un pò più di chiarezza: "in media piove di più soprattutto nelle zone ove la concentrazione di umidità nel terreno è più elevata - riferisce Benoit Guillod, l'autore principale dello studio, che ha utilizzato questa sua ricerca anche per la tesi di dottorato bel gruppo di Sonia Seneviratne, che lavora presso l'Università di Oxford - "anche se la maggior parte delle geyynprecipitazioni, in quantità, cade soprattutto nelle regioni più secche".

Il fenomeno può essere spiegato in questo modo; nel corso di una giornata il sole riscalda la superficie terrestre, causando quindi l'evaporazione dell'acqua in fiumi, laghi e oceani. Questo vapore acqueo aumenta durante il giorno, ove incontra strati d'aria più fredda che ne favoriscono la condensazione.

Il contenuto di umidità al suolo svolge un ruolo determinante, in particolar modo nelle zone lontane dalle aree costiere; più umidità è presente nel terreno, più acqua può evaporare e quindi aumenta in maniera esponenziale la possibilità di pioggia.

Ma dove pioverà esattamente? All'interno di una zona umida le aree con valori di umidità del suolo inferiori producono aria più calda, permettendo al vapore acqueo di salire più in alto e incontrare gli strati d'aria più freddi in maniera ancor più rapida. Come risultato quindi pioverà più frequentemente soprattutto in queste zone.

L'umidità del terreno come fattore climatico: per arrivare a conclusione gli scienziati hanno dovuto consultare una miriade di dati; sebbene l'umidità del terreno è un importante fattore climatico, vi è soprattutto una mancanza di informazione globale. Fino ad ora la Svizzera è uno dei pochi paesi pionieri in questo settore, che ha una rete di monitoraggio entrata in vigore a partire dal 2008.

grbrrrtInsieme all'Agroscope Reckenholz-Tanikon e Meteo Svizzera, l'ETH ha stabilito 19 siti con puntati alcuni sensori al suolo in tutto il territorio svizzero, nell'ambito del progetto SwissSMEX. Valori come temperatura e umidità vengono registrati in varie profondità. Tali misure dettagliate sono rare in tutto il mondo; per questo studio gli scienziati hanno dovuto contare sui dati satellitari e con tutte le informazioni relative all'umidità sulla superficie del suolo ad una profondità di 2-3 cm. Per un esame accurato dell'evaporazione dell'acqua, tuttavia, i soli dati della superficie non sono sufficienti.

Molta acqua infatti evapora attraverso la vegetazione quando le piante assorbono l'acqua attraverso le loro radici situate in profondità. Gli scienziati hanno stimato che il terreno possa assorbire umidità fino ad una profondità di un metro. Per farlo, oltre all'utilizzo dei dati sulle precipitazioni e l'umidità del terreno in superficie, si sono avvalsi anche sulle informazioni relative alla radiazione e alla temperatura.

Più di 100.000 eventi di pioggia analizzati: "abbiamo posto una griglia sopra la superficie terrestre e con l'aiuto di un algoritmo siamo stati in grado di analizzare più di 100.000 singoli eventi di pioggia, tra il 2002 e il 2011 e abbiamo quindi analizzato l'umidità del terreno prima di questi eventi" continua Guillod. I precedenti studi erano infatti basati o limitati solo all'aspetto spaziale, dove piove e quando piove, mentre il "nostro studio è stato il primo a dimostrare la correlazione temporale e spaziale globale tra l'umidità del suolo e delle precipitazioni", conclude Guillord.

Tuttavia l'esperto non vuol tirare conclusioni affrettate: "la questione di quando si verificano esattamente le piogge non è ancora del tutto chiara a causa soprattutto nella complessità del processo. Un computer ad alte prestazioni, simulazioni dettagliate e numerosi esperimenti dovrebbero fornire ulteriori risposte in futuro circa la misura in cui gli eventi di pioggia sono influenzati dall'umidità del suolo e altri processi atmosferici".

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam