ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze News scientifiche Nuovi studi sui misteri di Stonehenge

News scientifiche

Nuovi studi sui misteri di Stonehenge

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Scoperte 15 possibili nuove strutture neolitiche

stonege La famosa struttura megalitica nasconde ancora molti segreti, ma gli studiosi hanno fatto grandi progressi nel decifrare le pietre di Stonehenge.

Questo è uno dei monumenti più enigmatici del mondo antico. Sotto la struttura megalitica europea gli scienziati britannici e austriaci hanno trovato nuove rocce appena sotto la superficie.

stonege3

In questa foto alcune delle posizioni intorno a Stonehenge che sono state identificate come possibili strutture neolitiche nel progetto Paesaggio Stonehenge Hidden

Stonehenge è un paesaggio che è coperto dalla maggior parte degli studi sulla Terra, ed è un megalitico che si trova nel sud dell'Inghilterra. Si trova a 13 km dalla città di Salisbury. La ricerca suggerisce che le pietre di Stonehenge provengono dal neolitico e bronzo, e la loro creazione risale al 2600 aC.

Per lo studio, i ricercatori hanno usato una varietà di tecniche tra cui radar a penetrazione del suolo e la scansione laser 3D, per creare una mappa molto dettagliata del sottosuolo di tutta l'area. Secondo un comunicato del Ludwig Boltzmann Institute for Archaeological Prospection and Virtual Archaeology, uno dei partner nello studio, le tecnologie sono note per essere molto meno distruttive rispetto alle tradizionali tecniche esplorative. Conosciuto come " The Stonehenge Hidden Landscape Projec ,lo sforzo di quattro anni suggerisce che ci sono ancora molte cose da scoprire.

I 15 oggetti in pietra nei pressi della struttura sono stati collocati circa 4 mila anni fa, sulla vecchia strada che ha portato a questa scoperta.

"Dovremo ri-disegnare la mappa preistorica della zona. Stonehenge non è di 100 metri di diametro, ma occupa una zona con un raggio di 1,5 chilometri. Non era un oggetto isolato, ma nei tempi antichi era piena di vita", spiega Vince Gaffney, professore presso l'Università di Birmingham.

Henges, tumuli, fossati segmentati, e pozzi suggeriscono una serie di attività intorno a Stonehenge ben oltre quanto precedentemente sospettato. Moltissime le domande! Come hanno fatto i lastroni, che pesano tra quattro e otto tonnellate a testa, ad arrivare al sito, quasi 5.000 anni fa da 170 chilometri di distanza, nel Galles occidentale? Terra o mare? Entrambe le alternative esplodono con diverse possibilità e nessuno ha una teoria inespugnabile. Mike Parker Pearson, della University College di Londra, sta lavorando su una nuova idea che i lastroni potrebbero essere stati sollevati su enormi tralicci di legno e portati da decine di uomini al sito. Ma è solo una teoria. Non possiamo sapere, in modo definitivo.

E queste recenti scoperte indicano che Stonehenge non ha ancora rivelato tutti i propri segreti.

stonege4

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam