ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze News scientifiche Scoperte centinaia di emissioni di metano nei fondali dell'Atlantico

News scientifiche

Scoperte centinaia di emissioni di metano nei fondali dell'Atlantico

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Dai fondali dell'Oceano Atlantico scoperte numerose emissioni di metano

bubbles-hires-770x433Almeno 570 emissioni di metano sono state scoperte nei fondali dell'Atlantico, nella zona tra North Carolina e Massachusetts, negli Stati Uniti.

La ricerca è stata pubblicata su Nature Geoscience. I ricercatori, guidati dal geologo Adam Skarke della Mississippi State University, hanno riscontrato che nei 94.000 km quadrati di superficie presi in esame, sono stati osservati 570 Seeps freddi sulla piattaforma continentale esterna e nella scarpata continentale.

Nel loro insieme, queste aree, che si trovano tra la costa e l'oceano profondo, costituiscono il margine continentale. Prima di questo studio, erano state identificate solo tre aree seep oltre il bordo della piattaforma continentale, che si trova a circa 180 metri di profondità tra la Florida e il Maine, sul fondo marino dell'Atlantico sponda americana.

I "seeps" freddi sono aree dalle quali fuoriescono dai sedimenti gas e liquidi, che vengono definiti freddi per distinguerli dai camini idrotermali, punti del fondo marino dai quali fuoriescono fluidi caldi dalla nuova crosta oceanica in formazione. I seeps freddi possono verificarsi in una gamma molto più ampia di ambienti delle sorgenti idrotermali.

Adam Skarke spiega che "Una fuoriuscita diffusa non era stata prevista sul margine atlantico. Non è in prossimità di un confine tettonico piatto come la costa del Pacifico Usa, né è associata ad un bacino petrolifero come il nord del Golfo del Messico". I gas emessi dai seeps non sono stati ancora campionati, ma i ricercatori pensano che la maggior parte del metano che fuoriesce sia prodotto da processi microbici nei sedimenti superficiali.

Carolyn Ruppel, coautrice dello studio dell'Usgs Gas Hydrates Project, evidenzia che "Il riscaldamento delle temperature oceaniche a livello stagionale, decadale o su scale temporali molto più lunghe può portare gli idrati di gas a rilasciare il loro metano, che può poi essere emesso nei siti seep. Queste fuoriuscite nelle scarpate continentali erano precedentemente conosciute nell'Artico, ma non alle medie latitudini".

La maggior parte dei seeps descritti nel nuovo studio sono troppo profondi perché il metano raggiunga direttamente l'atmosfera, ma il metano che rimane nella colonna d'acqua può venire ossidato dalla CO2, e questo a sua volta aumenta l'acidità e riduce i livelli di ossigeno delle acque oceaniche.

I seeps in acque poco profonde  possono essere correlati allo scarico di acque sotterranee in mare aperto, e sono stati rilevati sul bordo della piattaforma continentale nella parte superiore dell'Hudson Canyon, una gola sottomarina che rappresenta l'estensione al largo del fiume Hudson. Il metano da questi seeps potrebbe raggiungere direttamente l'atmosfera, contribuendo a un aumento delle concentrazioni di questo potente gas serra.

Ma per capire l'impatto reale di queste emissioni di metano dai fondali poco profondi occorrono ulteriori indagini...

bubbles-hires-770x433

Ali Dorate

 

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam