ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Climatologia Nuova RICERCA rivela una forte attività di EL NINO durante la Piccola Era Glaciale

Climatologia

Nuova RICERCA rivela una forte attività di EL NINO durante la Piccola Era Glaciale

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Addirittura eventi di Nina sarebbero stati registrati con condizioni climatiche più calde

9bdc66ff6cUn nuovo studio, condotto da un gruppo di ricercatori, mette in risalto un aspetto molto importante che potrebbe in un certo qual modo stravolgere l'idea che avevamo a riguardo dell'andamento climatico in base alla presenza di evento di Nina e di El Nino.

In base a dei carotaggi di alcuni sedimenti del mare a largo dell'Indonesia meridionale è emerso che le condizioni climatiche più calde negli anni passati sono associate ad un numero minore di eventi di El Nino sull'Oceano Pacifico (il processo di riscaldamento delle acque superficiali).

Questo infatti sembra voler contraddire quanto appreso dai recenti studi circa l'influenza di El Nino sul clima mondiale. Tuttavia un membro del team ha chiaramente specificato che questa Globigerina bulloidescontraddizione non si può dedurre con estrema tranquillità solo basandosi sui risultati di questa ricerca, comunque molto interessante e degna di ulteriori approfondimenti.

In particolar modo l'analisi del plancton in un nucleo di sedimenti nell'oceano ha permesso ai ricercatori di tracciare la storia degli ultimi 2000 anni di "zampilli" di acqua calda presente al largo dell'Indonesia, legati esclusivamente all'attività di El Nino. I loro risultati suggeriscono che intorno al periodo della Piccola Era Glaciale (associata quindi a condizioni climatiche più fredde nell'Emisfero settentrionale) vi era una prevalenza di El Nino nell'area del Pacifico. Inoltre due episodi di clima cado sull'Emisfero settentrionale (noti come il periodo caldo medioevale e il periodo caldo romano) sono stati associati a una prevalenza di raffreddamento dell'Oceano Pacifico, quindi all'attività di La Nina.

"Abbiamo scoperto che la spinta statica al largo dell'Indonesia meridionale era generalmente forte durante la Piccola Era Glaciale, debole invece durante il periodo caldo medioevale e romano. I nostri risultati implicano la prevalenza di uno stato medio di El Nino proprio durante la fase di raffreddamento climatico, uno stato di Nina invece per quanto concerne le fasi di riscaldamento", riferisce l'autore principale della ricerca, Stephane Steinke.

0f50d3c085

La variabilità attuale della spinta statica al largo dell'Indonesia meridionale viene fortemente influenzata e controllata dal monsone australiano-indonesiano, in una fase prevalentemente dominata da El Nino, pur se con variazioni centenarie su scala ancora poco chiare. In particolare si registrano "upwelling" generalmente forti durante la Piccola Era Glaciale (LIA), "upwelling" per lo più deboli invece nel periodo caldo medioevale (MWP) e nel periodo caldo romano (RWP). L'upwelling è fortemente anti-correlato ad est dal monsone asiatico durante l'Estate (che porta piogge in quelle aree) e dal gradiente equatoriale sul Pacifico nella stagione autunnale-invernale.

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam