ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Climatologia I Ghiacciai Alpini erano di dimensioni simili, durante il Periodo Caldo Medievale, alla fine del 20 ° secolo

Climatologia

I Ghiacciai Alpini erano di dimensioni simili, durante il Periodo Caldo Medievale, alla fine del 20 ° secolo

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Trovato anche un collegamento tra l'Atlantic Multidecadal Oscillation (AMO) e le ricostruzioni delle temperature estive alpine

1 Ghiacciai AlpiniUn nuovo articolo, pubblicato in "The Cryosphere", ricostruisce le fluttuazioni dei ghiacciai alpini negli ultimi 1600 anni, e trova che le lunghezze di 7 ghiacciai alpini erano simili, durante il Periodo Caldo Medievale, alla fine del 20° secolo.

Lo studio utilizza una combinazione di osservazioni mostrate come i punti neri in Fig. 1 qui sotto, e lunghezze dei ghiacciai modellati mostrati come linee rosse. Le Lunghezze dei sette ghiacciai modellati sono circa uguali, o leggermente inferiori, durante il Periodo Caldo Medievale 1000 anni fa, rispetto alla fine del 20 ° secolo:

1 Ghiacciai Alpini

L'autore trova anche un collegamento tra l'Atlantic Multidecadal Oscillation (AMO), le ricostruzioni delle temperature estive alpine, e le lunghezze dei ghiacciai. L'AMO, a sua volta, è stato collegato alla variazione dell'attività solare.

Little Ice Age climate reconstruction from ensemble reanalysis of Alpine glacier fluctuations

Estratto:

I Ghiacciai di montagna sperimentano una combinazione di campi climatici, temperatura, precipitazioni e radiazioni, e di accumulo e scioglimento dei ghiacci. Il flusso agisce dinamicamente, come una funzione di trasferimento che mappa le variazioni di volume a una risposta nella lunghezza della zona terminale dei ghiacciai. Lunghe serie Storiche delle posizioni finali dei ghiacciai, sono stati assemblati ad alcuni ghiacciai delle Alpi.

2 Ghiacciai Alpini

Analizziamo la posizione storica delle parti finali dei ghiacciai da un ensemble di sette ghiacciai delle Alpi, con un modello macroscopico di dinamica dei ghiacciai, per trarre la storia del ghiacciaio dalla linea di equilibrio (ELA, definisce il limite inferiore delle nevi perenni) per il periodo di tempo 400-2010 dC. La ricostruzione climatica risultante dipende soltanto dalle annotazioni delle variazioni del ghiacciaio.

3 Ghiacciai Alpini

La ricostruzione storica ELA è simile alle recenti ricostruzioni di temperature dell'estate alpina e l'Atlantic Multidecadal Oscillation (AMO) index, ma poca rassomiglianza con le variazioni ricostruite della precipitazione. La maggior parte dei periodi bassi-ELA ricostruiti, coincidono con le grandi eruzioni esplosive dei vulcani, e suggeriscono un effetto diretto di raffreddamento radiattivo vulcanico sull'equilibrio di massa. I ghiacciai avanzarono durante la LIA (Piccola Era Glaciale), e la loro ritirata, dopo il 1860, può pricipalmente essere attribuita così alla temperatura ed al raffreddamento radiattivo vulcanico.

Paolo Lui mpi end

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam