ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia SELFIE tra Sole, Terra e Mercurio. VIDEO

Astronomia

SELFIE tra Sole, Terra e Mercurio. VIDEO

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Due veicoli spaziali progettati per monitorare l'attività solare

stereo earth mercuryAlla fine di gennaio 2015, un veicolo spaziale della NASA ha catturato una visione insolita della Terra.

Il Solar Terrestrial Relations Observatory A (STEREO A), ha osservato il nostro pianeta da una posizione inusuale. Si intravede anche Mercurio che passa attraverso la visuale di campo.

La missione STEREO comprende una coppia di veicoli spaziale progettati per osservare l'attività, in particolare del Sole e le espulsioni di massa coronale, e i flussi del vento solare in tre dimensioni. STEREO è la terza missione in programma della NASA che è stata avviata nell'ottobre 2006, ed  ha fornito una vista unica e rivoluzionaria del sistema Sole-Terra. I due osservatori quasi identici, uno davanti alla Terra e l'altro che si trascina dietro, hanno tracciato il flusso di energia e materia dal Sole alla Terra. STEREO ha rivelato la struttura 3D di espulsioni di massa coronale; violente eruzioni di materia dal Sole che possono disturbare i satelliti e le reti elettriche, e ci ha aiutato a capire perché si verificano. Dopo otto anni in orbita attorno al Sole, sia i veicoli spaziali STEREO-Ahead, o A e STEREO Behind, o B- sono ora sul lato più lontano, a circa 290 milioni chilometri dalla Terra.

stereo earth mercury

Le immagini qui sopra sono state scattate con il coronografo COR2, che utilizza un piccolo disco occultato vicino all'ingresso del telescopio, che serve a bloccare la luce luminosa del Sole stesso, permettendo allo strumento di catturare la debole luce del vento solare e l'atmosfera esterna del Sole, o corona. Il cerchio bianco mostra il diametro del Sole. Il campo di vista in ogni immagine è di circa 21 milioni di chilometri, o 30 raggi solari.

La Terra appare come un punto bianco con una linea sul lato sinistro delle immagini, mentre Mercurio attraversa la scena da destra a sinistra. Tuttavia, Mercurio si muove rapidamente attraverso la visuale di campo, a causa della suo breve periodo orbitale e la sua breve distanza dal Sole e STEREO.

Le linee orizzontali attraverso ogni pianeta sono dovute ai fotoni in più che colpiscono il sensore CCD. Poche stelle della Via Lattea sono visibili anche in background. Deboli soffi di vento solare e stelle filanti coronali si estendono dal disco solare in tutte le direzioni, ma soprattutto da sinistra in alto e in basso a destra. Il 31 gennaio, una possibile eruzione di materiale solare compare nel quadrante in basso a destra. Il video time-lapse seguente mostra i movimenti planetari e i flussi di vento solare dal 28 gennaio al 2 febbraio 2015.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam