ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia Marte: il ChemCam del Rover Curiosity getta nuova luce sulla Yellowknife Bay

Astronomia

Marte: il ChemCam del Rover Curiosity getta nuova luce sulla Yellowknife Bay

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Il paesaggio della Yellowknife Bay é il risultato di molteplici episodi di deposizione di materiale

1 Marte ChemCamIl mosaico di immagini assemblate dalla Camera del Curiosity (MastCam), mostra i gruppi geologici della formazione della Yellowknife Bay, e i siti in cui Curiosity ha effettuato perforazioni (prima e seconda immagine dell'articolo).

Nuovi risultati provenienti dalla Chimica & Camera (ChemCam), lo strumento del Rover Curiosity della NASA, forniscono ulteriori dettagli sull'ambiente antico della Yellowknife Bay, su Marte.

1 Marte ChemCam

Utilizzando i dati di ChemCam, così come le immagini dalla MastCam e la ChemCam / Remote Micro imager, gli scienziati hanno individuato i materiali che sono stati probabilmente formati da precipitazione di fluidi.

2 Marte ChemCam 

Precedenti studi indicano che il paesaggio sottostante il sito è stato formato da materiali sedimentari che sono stati "lavati" nella regione da acqua liquida, e depositati. Nel corso del tempo, questi sedimenti ha attraversato un processo di "cementazione", lasciando il terreno roccioso e duro.

4 Marte ChemCamPiù tardi, dopo che questi depositi sedimentari sono stati cementati e sepolti, la regione della Yellowknife Bay ha subito un nuovo episodio che coinvolge fluidi, questa volta per percolazione (la circolazione dei fluidi all'interno della terra). "Dopo la deposizione del materiale sedimentario da un sistema fluvio-lacustre, si é verificato un episodio di circolazione del fluido, all'interno di questa regione", spiega Marion Nachon della Università di Nantes, in Francia, e autore principale dello studio. "Il nostro lavoro fornisce informazioni su questa circolazione del fluido, che si è verificato, come le acque sotterranee, attraverso il materiale sedimentario già cementato e sepolto."

Un affioramento chiamato "Shaler" nell'area "Yellowknife Bay" di Marte:

3 Marte ChemCam

Oggi, il terreno cementato dello Yellowknife è inondato con venature di materiali più leggeri che contengono solfato di calcio. I risultati dello studio indicano che i processi relativi alla falda hanno causato la formazione di vene, in contrasto con l'acqua che scorreva sulla superficie. "Queste acque sotterranee avrebbe potuto fornire sufficiente pressione idraulica per creare fessure attraverso le quali i fluidi sono circolati, depositando il materiale di colore chiaro che vediamo oggi, che contiene solfato di calcio idrato", conclude Nachon.

5 Marte ChemCam   6 Marte ChemCam

In definitiva, il paesaggio della Yellowknife Bay é il risultato di molteplici episodi di deposizione di materiale, e questo dimostra che l'attività di acqua liquida era persistente nel tempo. La composizione dei materiali suggerisce anche che l'acqua era relativamente non acida.

I risultati sono incoraggianti per gli astrobiologi che stanno cercando di identificare le posizioni antiche di Marte che potrebbero aver sostenuto ambienti abitabili per la vita come noi la conosciamo.

Paolo Lui mpi end

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam