ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Scienze Scienze Astronomia Chi (X) Cygni da nuovamente spettacolo!

Astronomia

Chi (X) Cygni da nuovamente spettacolo!

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

La variabile per eccellenza attraversa un nuovo picco di luminosità.

800px-Red Giant Chi CygniLa stella Chi (χ) Cygni è nuovamente visibile anche ad occhio nudo. La possiamo rintracciare, come dice parte del nome stesso, nella costellazione del Cigno, che durante il periodo attuale è facilmente osservabile nei quadranti orientali del cielo intorno alle 23, da tutte le zone italiane.

Ma perchè è così particolare? La stella è classificata come variabile di tipo Mira Ceti (dalla stella omonima nella costellazione della Balena) e quindi è caratterizzata da un colore rosso acceso e tempo totale tra picco luminoso e picco minimo superiori ai 100 giorni. 
E' proprio questo il caso, dato che questo astro ha un periodo medio di circa 407 giorni, e quindi possiamo dire che 'si fa vedere' solamente una volta all'anno, o poco più.

La sua distanza dal nostro pianeta è di poco inferiore ai 350 anni luce, ed è appunto una gigante rossa il cui raggio è 316 volte quello del nostro Sole(!) ma ovviamente, essendo una stella nelle fasi finali della propria vita, la sua temperatura superficiale è di -soli- 3000 K, ovvero circa la metà di quella della nostra stella. L'immagine in apertura mostra appunto il suo aspetto renderizzato al computer, mentre quella sottostante, come riuscire a trovarla nella costellazione stessa.

cyg-t

La variabilità della stella è stata scoperta nel 1686 dall'astronomo tedesco Gottfried Kirch, che si accorse quasi per caso, che quella stella a metà del 'collo' del Cigno era improvvisamente scomparsa. Fu studiata in seguito anche dagli astronomi Italiani Maraldi e Cassini mentre testi più approfonditi sono nettamente più recenti, e risalgono all'inizio degli anni '80. Nella foto sotto, si può chiaramente notare quanto cambi in maniera impressionante la luminosità di questa stella! 
chi cygni 

(Credit Images: Wikipedia, http://stars.astro.illinois.edu, Coelum)

Buona osservazione a tutti, a partire da stasera e nei prossimi giorni cieli sereni permettendo potremo ammirare il picco di luminosità e il conseguente decadimento (quest'ultimo nelle prossime settimane).

Giuseppe Petricca - MeteoPortaleItalia

Giuseppe Petricca mpi end

{jacomment on}

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam