Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Previsioni & Previsioni grafiche Dominano SOLE e CALDO, ma anche oggi attenzione ai TEMPORALI

Previsioni & Previsioni grafiche

Dominano SOLE e CALDO, ma anche oggi attenzione ai TEMPORALI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Occhi puntati soprattutto su Alpi e Appennino meridionale.

6giugno tempoSi guarda un pò più in là, per cercare di individuare una possibile svolta configurativa che possa metter fine a questa lunga fase estiva. Ma a volte basta semplicemente concentrarsi sul presente, perchè nonostante tutto, nonostante non sembri, anche oggi e nei prossimi giorni l'alta pressione andrà in crisi, messa alle strette da un doppio attacco instabile da nord e...da est!

Difficilmente resisterà ancora a lungo, e di questo ne abbiamo già parlato, quindi prepariamoci ai pirotecnici "fuochi d'artificio" che sapranno garantirci i temporali pomeridiani, purtroppo molto probabilmente anche piuttosto insidiosi, specie al Centro Sud. Perchè? Molto semplice, si avvarranno della tanta energia attualmente a disposizione lasciata in eredità dall'anticiclone delle Azzorre, l'umidità in primis e poi anche il caldo.

E si inizierà, appunto, già dalla giornata odierna (anche se a dire il vero non sono mancati temporali anche piuttosto intensi pure ieri, 5 giugno). Ovviamente la mattina non fa discussione, perchè splende il sole quasi ovunque e appena qualche annuvolamento lo ritroviamo sulla Sicilia, sulla bassa 6giugno tempo 1Campania e sulla Calabria. Inizia già a farsi sentire un parziale cambio della circolazione, che sarà comunque più evidente soprattutto durante il pomeriggio.

E allora eccoci alla fase clou della giornata, l'instabilità: durante le ore più calde assisteremo allo sviluppo di minacciose nubi convettive lungo tutta la dorsale appenninica, nelle zone interne delle due Isole maggiori e, ovviamente, su tutto l'arco alpino, dal Piemonte al Friuli Venezia Giulia.

Nubi che sfoceranno poi in temporali anche piuttosto intensi, sempre nelle medesime aree, ma con un occhio di riguardo soprattutto ai monti dell'estremo Meridione, ove le infiltrazioni fresche in quota risulteranno più marcate ai fini dell'intensità precipitativa. Dunque attenzione soprattutto a Campania e Calabria, in primis, ma anche alle zone interne della Sicilia e ai rilievi tra Lazio, Abruzzo e Molise.

I venti da est faranno poi il resto, facendo sconfinare le precipitazioni fin verso le aree costiere. Per il Nord segnaliamo la possibilità di episodici sconfinamenti verso i settori pianeggianti di Piemonte e Lombardia occidentale, specie in serata. Il tutto accompagnato da un contesto climatico ancora estremamente caldo, con le temperature che supereranno i +30°C su tutte le principali città, specie del Centro Nord, ove non mancheranno picchi fino a +33/+35°C specie nelle aree interne del medio-alto versante tirrenico.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam