ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Previsioni & Previsioni grafiche L'instabilità non MOLLA, anche oggi attenzione ai TEMPORALI

Previsioni & Previsioni grafiche

L'instabilità non MOLLA, anche oggi attenzione ai TEMPORALI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Fenomeni che si estenderanno fin sulle coste tirreniche.

27maggio situazione oggiE in molti adesso saranno contenti nel sapere che il prossimo week end sarà caratterizzato da condizioni di tempo stabile e soleggiato grazie alla rimonta dell'alta pressione azzorriana. E a dire il vero ci è andata anche di lusso nonostante l'attuale instabilità, perchè la perturbazione giunta dall'Atlantico avrebbe potuto tranquillamente metter radici sul Meditetarreno, isolarsi a goccia fredda e persistere in loco per diversi giorni. Proprio come Erik, solo che stavolta le cose andranno in maniera ben diversa.

E pensate un pò, sarà proprio l'alta pressione a "salvare" il fine settimana italico, perchè spingendo costantemente da ovest verso est darà una vera e propria spallata alle correnti instabili oceaniche, costrette in tal modo a deviare il proprio flusso verso la vicina Penisola balcanica. Spazio quindi all'instabilità ancora per 12-24 ore, poi il bel tempo tornerà (pur con qualche residuo disturbo) a regalarci un pò di sole e di clima gradevole tipico di questo periodo.27maggio situazione oggi satellite

Intanto però bisognerà ancora fare i conti con il maltempo, fin da stamane per altro. Osservate l'immagine satellitare di questa mattina posta qui a fianco; ebbene, si nota la presenza di alcuni sistemi temporaleschi tra l'alto Adriatico e l'estremo Meridione d'Italia, con frequenti piogge e/o rovesci tra Emilia, Romagna, Marche, Ponente ligure, Calabria e Salento. Altrove, ove più ove meno, prevalgono le schiarite, che risultano presentarsi più ampie soprattutto al Settentrione.

Avrete dunque intuito che anche la giornata odierna subirà gli effetti del fronte d'aria fredda giunto ieri al Nord (peraltro la causa dei forti temporali che hanno bersagliato anche il Centro Sud, specie le aree più interne). Ombrelli a portata di mano dunque, stamane sulle regioni citate in precedenza, poi al pomeriggio, per lo sviluppo di sistemi temporaleschi anche piuttosto intensi, su Lazio, zone interne della Sardegna, Campania, Calabria e Sicilia orientale. Da non escludere fenomeni residui anche sul Triveneto, mentre migliorerà sensibilmente al Nord e in giornata anche lungo la fascia adriatica. Tra la sera e la notte gli ultimi acquazzoni faranno parlare di se esclusivamente tra Sicilia settentrionale e Calabria tirrenica, altrove rasserenerà con sempre maggior decisione.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam