Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Previsioni & Previsioni grafiche Piomba L'AUTUNNO sull'Italia; rapida perturbazione porterà forti TEMPORALI e crollo termico

Previsioni & Previsioni grafiche

Piomba L'AUTUNNO sull'Italia; rapida perturbazione porterà forti TEMPORALI e crollo termico

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Piomba l'autunno sull'Italia! Transiterà oggi una forte perturbazione.

1 settembre meteo oggoiDopo aver attraverso le regioni settentrionali durante la notte appena trascorsa, il fronte d'aria fredda collegato ad un vortice di bassa pressione proveniente dal nord Europa, si spingerà oggi verso l'Italia centro-meridionale, scatenando in giornata una fase di intenso maltempo.

Attraverso l'immagine satellitare è chiaramente osservabile proprio il fronte d'aria fredda che dal Nord Est si estende fin su parte delle regioni centrali, con forti rovesci a carattere temporalesco che stanno investendo soprattutto la Toscana, l'Umbria e il nord delle Marche.

Nella notte forti temporali hanno investito anche il Lazio, ma in questo caso si trattava di celle temporalesche spinte dai venti occidentali che anticipavano l'imminente ingresso del fronte freddo.

Sempre in queste ore (Sud a parte, in attesa del peggioramento) le uniche, ampie schiarite le ritroviamo solamente all'estremo Nord Ovest, tra Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle D'Aosta, ove in queste ultime settimane mai era capitato di vedere un simile scenario (!!).

E allora, nel corso delle prossime ore, il fronte d'aria fredda attraverserà tutte le regioni centrali e porterà rovesci e temporali anche molto forti tra Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, per poi estendersi tra il pomeriggio e la serata fin verso l'estremo Sud, portando anche in questo caso piogge, rovesci, temporali e forti venti di Maestrale sul basso Tirreno.

Piogge residue persisteranno anche all'estremo Nord Est, anche se con il passare delle ore la situazione tenderà a migliorare. Così come anche sul settore tirrenico centrale, mentre le precipitazioni persisteranno tra il medio Adriatico e gran parte dell'estremo Meridione.

Le temperature si abbasseranno, sensibilmente. Oscilleranno al Centro Nord su valori per lo più compresi tra +19/+27°C, mentre persisteranno punte residue fino a +30/+33°C all'estremo Meridione e sulla Sicilia centro-orientale (fino a +35/+36°C nell'area del Catanese).

1 settembre meteo oggoi

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam