Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia Meteo Cronaca & News Italia Maltempo Toscana: comincia la CONTA dei DANNI!

Meteo Cronaca & News Italia

Maltempo Toscana: comincia la CONTA dei DANNI!

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Operai e tecnici dei Consorzi di Bonifica della Toscana stanno lavorando in queste ore per mappare con esattezza i danni...

fiune eosMaltempo in Toscana, cessato l'allarme si contano i danni
Passata l’ondata di maltempo di ieri, operai e tecnici dei Consorzi di Bonifica della Toscana stanno lavorando in queste ore per mappare con esattezza i danni.

Le piogge si sono concentrate in pochissimo tempo e in punti limitati, con un effetto “a macchia di leopardo” che ha mandato in crisi torrenti e corsi d’acqua. (fonte: firenzetoday.it)

Davvero straordinarie le precipitazioni nelle Provincie di Pistoia e Prato dove, nell’arco di appena 12 ore, si sono registrate ieri cumulate fino a 200 millimetri. Il picco si è avuto in località Baggio (Pistoia) con 193,2 millimetri in 12 ore: nell’ultimo secolo nella zona le piogge non avevano mai avuto un’intensità simile.

fiune eos

In queste ore, uomini e mezzi sono al lavoro per ripristinare e consolidare i cedimenti, oltre che per liberare i corsi d’acqua parzialmente ostruiti dal fango e dai detriti trasportati dalla corrente.

Gli impianti idrovori, che per tutta la notte hanno continuato a lavorare per svuotare artificialmente canali e corsi d’acqua, sono stati spenti nel corso della mattina e in quasi tutta la Regione i fiumi stanno iniziando nuovamente a defluire in modo naturale. Sono stati intanto posizionati teli impermeabili di protezione per evitare ulteriori cedimenti arginali.

Nel frattempo ci si organizza per fronteggiare la nuova ondata di maltempo attesa tra mercoledì e giovedì: gli ultimi aggiornamenti modellistici non fanno altro che confermare la ragguardevole entità precipitativa che si registrerà in alcune zone; alta Lombardia e alto Piemonte sono i settori che riceveranno il maggior quantitativo pluviometrico, che nel settore pedemontano potrebbe addirittura superare i 150 mm nell'arco complessivo delle 24 ore giornaliere.

notd nuov all 2

Piogge previste anche se Liguria di levante e Toscana, ancora alle prese con la conta dei danni a causa dei violenti nubifragi dei giorni scorsi.


Angelo Ruggieri

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam