ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo Italia Meteo Italia L'angolo del direttore Le chiacchiere stanno a zero... Forse a -3

L'angolo del direttore

Le chiacchiere stanno a zero... Forse a -3

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Le_chiacchiere_stanno_a_zeroCome sempre nelle occasioni piu’ improbabili in Italia si sente parlare di eccezionalita’...

Non c’e’ tregua... no no...

Al minimo accenno di qualcosa di normale, naturale, fisiologico e in questo caso stagionale , si sente parlare di record, di ondate di questo o di quello, di allerte, allarmi, fritto misto e baccala' e chi piu’ ne ha piu’ ne metta..

Come e’ consuetudine in una societa’ globale che e’ divenuta virtualissima e in cui fiction e reality show la fanno da padrone, tutto e’ spettacolo, scoop, occhio in diretta da grande fratello farlocco, molto farlocco direi.

L’importante sarebbe stabilire che cosa e’ eccezionale e cosa normale una volta per tutte, per non indurre sempre la stessa morbosa voglia di evento unico, che fortunatamente ai piu’ e’ divenuta sinceramente e visceralmente insopportabile.

Solo i media sembrano non essere al passo coi tempi ( cosa strana questa ), sempre impegnati a spacciare porporina per oro zecchino, come se il beotismo fosse diventato la norma e invece di una societa’cosciente e sveglia si avesse di fronte una folla di cialtroni zotici a cui vendere qualsiasi tipo di elisir di lunga vita, come facevano gli improbabili doc ambulanti del vecchio west.

Invece di mostrarci le chiappettine avvenenti di meteorine piu’ adatte al sexy car wash che alle previsioni del tempo e servizi giornalistici da far vergognare una matricola del settore , questi signoracci dell’informazione da bettola di periferia, farebbero meglio a parlare della fiera del castagnaccio sul quale probabilmente hanno piu’ competenza, invece di scimmiottare a ogni refolo di vento le scene drammatiche di “The day after” o “Apocalypse Now” , con tanto di elicotteri all’attacco accompagnati dalla colonna sonora della “Cavalcata delle Valchirie”.

Due giorni fa’ a Roma nel giro d’un batter d’occhio s’era sparsa la voce di un fatidico -10 di temperatura percepita  ( percepita?? Provate a dirlo a Caroselli  )e molti che personalmente conosco mi domandavano preoccupatissimi di questo imminente destino artico.

Ogni volta alla mia domanda la risposta era la stessa.

Io domandavo:  -Ma chi te l’ha detta sta’ scemenza?

Risposta:  -La televisione!!

La televisone!?!

E se l’ha detto la televisione signori miei non ce n‘e’ piu’ per nessuno!

Le_chiacchiere_stanno_a_zeroLa stessa televisione che da decenni ci scassa la uallera con gli orsi polari ridotti a vivere su un cubetto di ghiaccio scippato da un shaker da cocktail analcolico, che ci avvisa che il deserto e’ stato avvistato a 100 metri da casa nostra, che ci parla delle scie chimiche scordando di dire che l’unica scia chimica e’ quella misera traccia di cervello che  e’ rimasta nella scatola cranica di quelli che impropriamente si fanno chiamare giornalisti, invece che venditori impreparati di fandonie nazional-popolari.

La stessa televisione che a forza di parlare di “effetto serra” c’ha fatto crescere le begonie dentro le orecchie e ogni tanto ci tocca pure annaffiarle perche’ la “serra” va’ mantenuta umida.

La stessa televisione che d’estate parla di caldo torrido quando invece e’ maledettamente afoso.

La stessa televisione che ha ipotizzato che persino lo Tsunami  dipendesse dal riscaldamento globale.

La stessa televisione che ogni volta che c’e’ un’inondazione e’ sempre colpa della CO2 in eccesso e che prima non era mai successo niente di simile.

La stessa televisione per la quale quando ci sono 30 normalissimi gradi, stanno tutti con la bottiglietta di acqua vitasnella  in mano e i piedi a mollo nella fontana, manco ci fossero i carboni ardenti tutt'intorno e che per rendere la cosa piu’ credibile t’impalla la cinepresa sui raggi del sole, tanto che tu che sei davanti al video a casa, colto da istinto riflesso ti alzi e vai ad accendere il condizionatore.

La stessa televisione che quando piove, piove troppo, quando non piove e’ siccita’, quando fa’ freddino e’ gelo siberiano e quando fa’ caldino e’ bolla africana..

Si, la bolla quella saponata e vuota che c’hanno loro dentro al cranio.

E che mi dilungo a fare su quello di mediocremente normale che sta capitando meteorologicamente parlando nel nostro Paese?

Solo due cenni e poi smonto dal calesse.

C’e’ un ventaccio freddo e fastidioso che c’hanno mandato i vichinghi... Non scomodiamo Buran ( burian) o Blizzard per cortesia...

Tutto qui’? Si, tutto qui’.

A Roma non si sono raggiunti mai gli zero gradi, a Rieti alle pendici del Monte Termiillo la temperatura massima ieri era di 12 gradi centigradi e la minima di 2.

A Bolzano ed Aosta ha fatto freddo e anche nevicato, ma ci mancherebbe che non fosse cosi’ visto dove stanno piazzate le due citta’. Pero’ segnatevela questa, perche a Bolzano e ad Aosta non s’era mica mai vista la neve a Febbraio.

Nessuna localita’ di pianura ha visto la neve e splende un sole fantastico in un cielo cristallino.

Al Sud piove in pianura e nevica sui massicci.

Oggi Genova e Roma segnano 12 gradi, Napoli 11, Cagliari 14,Torino, Milano, Bolzano e Venezia 7 e bla bla bla  e cip e ciop.

- Si ma in montagna fa’ -12 -14!!!

- Ma tu vivi in montagna?

- No a Casalpusterlengo a 60 metri sul livello del mare...

:-) :-(

- E allora??

- Beh..ecco...Tira vento... Ti-ra  ven-to...

Ahhh..Tira vento...Non s’era mai visto a Febbraio...ehhh no....

E quindi di cosa stiamo parlando...anzi...di che stanno parlando quelli brutti, sporchi e cattivi della tele?? A chi la vogliono incartare sta’super notiziona bomba?? Boh...!!

Ahhh dimenticavo! Le chiacchiere non stanno a zero ma a -3 vista la minima di Milano Malpensa..

Insomma e’ prorio il caso di dire: - “State zitti, muti, quieti se potete...

L’unico delegato a parlare in questi casi e che non dice mai stronzate e’ il termometro..quello attaccato in mezzo ai panni stesi fuori dalla finestra..

Luciano Serangeli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam