Sul nostro sito usiamo i cookies. Continuando la navigazione nel sito ne autorizzi l'uso.

   ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Meteo estero Meteo estero Meteo Cronaca & News Estero Prima ondata fredda sul SUD AMERICA: ecco cosa è successo

Meteo Cronaca & News Estero

Prima ondata fredda sul SUD AMERICA: ecco cosa è successo

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Prima tosta fase invernale sul Sud-America.

freddoarg2L'inverno australe inizia subito a far vedere i muscoli: ufficialmente iniziato ieri, prima botta fredda già arrivata su Argentina, Uruguay e Cile, con valori termici al di sotto della media un po' ovunque in questi paesi.

Le masse d'aria fredda giunte dal Polo Sud hanno attraversato le sterminate pianure argentine, le Pampa, così bene descritte da Jules Verne nel libro "I figli del capitano Grant", dando luogo a improvvise ed estese gelate (mentre fino a 3 giorni fa c'erano oltre 25 gradi), grazie alle inversioni termiche notevolissime. Quando di notte il cielo è sereno e il vento è assente (non c'è rimescolamento dell'aria nei bassi strati) l'aria fredda si accumula al suolo con notevole facilità, formando uno strato spesso diverse centinaia di metri che staziona al livello della pianura, dando vita a spettacolari gelate e in alcuni casi anche al fenomeno della "galaverna". Ecco quindi perché nelle vallate alpine fa spesso molto più freddo rispetto che sui fianchi delle montagne che li circondano (e la differenza può essere anche molto marcata,15°C di differenza ma anche più!).

-7.1°C a Villa Reynolds, -6.5°C a General Pico, -6.2°C a Bahia Bianza e -6°C a Neuquen sono valori molto significativi. All'aeroporto di Cordoba sono stati registrati -4°C, e perfino molti quartieri di Buenos Aires hanno fatto registrare minime di pochi decimi al di sotto dello zero. Anche in Cile sono stati registrati valori al di sotto dello zero, ma qui l'aria fredda non è arrivata in massa come lo ha fatto invece sulla costa argentina (-5°C ad 850 hPa – circa 1500 metri di quota – sui cieli della capitale argentina): -4.7°C a Curico, -3.4°C a Pudahuel, -2°C a Temuco. Temperatura debolmente negativa a Conceptione prima neve stagionale (circa 2-3 cm sciolti rapidamente).

freddoarg1

freddoarg2

Leonardo Orlandi mpi end{jacomment on}

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam