ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Didattica Didattica Didattica generale I VORTICI di Von Karman, cosa sono e come si formano

Didattica generale

I VORTICI di Von Karman, cosa sono e come si formano

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Scopriamo tutte le loro principali caratteristiche.

von karmanAndiamo adesso a scoprire un fenomeno davvero molto interessante che interessa ristrette aree del nostro Pianeta. Si tratta di vortici generati da circolazioni che risentono della presenza di ostacoli orografici. Stiamo parlando dei vortici di Von Karman, dal nome dello studioso che per primo studiò le loro caratteristiche. Tali tipi di vortice sono molto frequenti in prossimità delle isole Canarie. Andiamo a conoscerli meglio insieme.

Sappiamo che molto frequentemente le nubi tendono a formarsi nelle aree montuose, ove l'aria che impatta sulla barriera è forzata a salire lungo i versanti sopravvento. In realtà si tratta del fenomeno dello Stau che interessa anche la nostra Penisola. Sappiamo bene, secondo regole fisiche, che l'aria quando risale un versante esposto alla circolazione dominante tende a raffreddarsi e nello stesso tempo ad espandersi. Questo è dovuto al crollo della pressione con l'aumentare della quota.

Nel processo di raffreddamento l'aria umida può divenire satura, dando così vita alla formazione di nuvolosità. Se l'aria che tende a salire sul versante sopravvento alla circolazione è già di per se abbastanza umida allora sarà possibile la formazione di nubi o eventuale nebbia lungo tutto il versante esposto. Questo in realtà è ciò che succede quando siamo in presenza di montagne anche piuttosto elevate.

Ma se invece le nubi tendono a formarsi su una vasta area di atmosfera stabile, come ad esempio sull'Oceano, possono produrre dei fenomeni molto interessanti, che sono appunto i vortici. Questo particolari vortici, appunto denominati di Von Karman, vengono a formarsi quando una zona di bassa pressione incontra una barriera, ad esempio un'Isola caratterizzata dalla presenza di montagne, che si estende verticalmente sino allo strato che comprende la copertura nuvolosa.

Ma come si formano più nel dettaglio questi vortici? I rilievi di un'isola possono anche estendersi verticalmente sino all'inversione di temperatura che regola i moti verticali, forzando il flusso d'aria a girare intorno alla barriera stessa invece che al di sopra come sovente capita. Questo comportamento provoca la formazione di vortici a valle dell'isola.

Tale fenomeno è spesso visibile anche sulle Isole Canarie. Nell'immagine di apertura un classico esempio di vortici di Von Karman.

vo von karman 1

vo von karman

vortici di von karman

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam