ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio ghiacci CANALI e FESSURE nel Ghiacciaio Ryder, in Groenlandia

Monitoraggio ghiacci

CANALI e FESSURE nel Ghiacciaio Ryder, in Groenlandia

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

I voli riprenderanno ad ottobre e novembre sopra l'Antartide.

moulin oibphoto 2015126Gli scienziati e l'equipaggio della NASA con Operation IceBridge stanno effettuando la loro settima campagna di indagini aeree del ghiaccio polare sopra l'Artico.

Nella primavera del 2015, la squadra ha iniziato a utilizzare un diverso aereo per  una ricerca adeguata, il C-130 Hercules. Hanno anche aggiunto quattro nuovi obiettivi ad alta priorità nella regione in rapida evoluzione del nord-est della Groenlandia.
Molti dei voli, tuttavia, sono di routine. E questo è esattamente l'obiettivo: effettuare misurazioni sullo stesso percorso ogni anno fornisce una continuità tra le missioni della NASA Ice, Cloud e Land Elevation Satellite (ICESat). La prima  si è conclusa nel 2009 e la  seconda  è previsto per il lancio nel 2017. Le misurazioni ripetute mostrano i cambiamenti del paesaggio nel tempo.
Un settore che è stata rilevato più volte è quello del Ghiacciaio Ryder a nord della Groenlandia. La prima fotografia , scattata durante il volo IceBridge il 6 maggio 2015, mostra un grande "moulin" di diversi metri trasversali nella cima di questo ghiacciaio.

moulin oibphoto 2015126

L'acqua di disgelo si riversa attraverso grandi canali chiamati "mulini" fino a raggiungere la base della calotta glaciale. Gli scienziati stanno lavorando per capire cosa succede all'acqua una volta che entra in un un moulin.
La fotografia in basso, acquisita il  1 maggio 2015, mostra pesanti fessure vicino alla costa di Baia di Melville nella Groenlandia occidentale.

crevassing oibphoto 2015121

Queste fessure sono essenzialmente "smagliature" sul ghiaccio, che si verificano qui perché il ghiaccio sta accelerando la sua corsa man mano che fluisce verso la costa.
Nebbia costiera è visibile in lontananza. La nebbia è un evento comune a metà primavera e in estate, quando la fusione rapida del ghiaccio marino crea umidità che i venti  portano nell'entroterra. Queste immagini non sono state prodotte con il laser, radar e altri strumenti di volo sul velivolo piuttosto lo scienziato John Sonntag dell'IceBridge ha catturato queste scene con una fotocamera digitale palmare guardando fuori dalla finestra dei velivoli.

Ali Dorate

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam