ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Tutto sulla RASOIATA temporalesca di martedì 23 e mercoledì 24 giugno

Monitoraggio eventi meteo

Tutto sulla RASOIATA temporalesca di martedì 23 e mercoledì 24 giugno

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Coinvolte soprattutto le regioni del Centro Nord.

 24giufronteE' vero che tutte le attenzioni sono al momento poste sulla possibile, intensa fase calda di fine mese/inizio Luglio, ma è bene comunque pur sempre non perdere la bussola e rimanere concentrati su quel che accadrà nel breve, brevissimo termine, soprattutto in virtù del fatto che al momento, l'Europa, sta subendo gli effetti di una vasta circolazione depressionaria centrata sulla Penisola scandinava.

E' una vera e propria trottola impazzita, da quella posizione sta oramai gestendo il tempo su più di mezza Europa da oltre una settimana e solo nei prossimi giorni pare destinata a ritirarsi verso nord-est, scalzata dalla costante spinta del più vasto e compatto anticiclone sub-tropicale. Prima però spazio ad una nuova intensa perturbazione, che già da oggi si metterà in moto verso sud impattando sull'arco alpino orientale, ove ci attendiamo in giornata i primi, deboli acquazzoni. 24giufronte ita

Ma sarà soprattutto tra martedì e mercoledì (23-24 giugno) che la situazione tenderà a peggiorare in maniera brusca un pò in tutto il nostro Paese. La coda di questo sistema perturbato che punterà l'Europa centro-orientale lambirà infatti la nostra Penisola, generando un nuovo aumento dell'instabilità atmosferica in gran parte delle regioni.

Ragion per cui ci attendiamo il passaggio di un fronte temporalesco che piuttosto incisivo che dapprima attraverserà le regioni di Nord Est e che poi, nelle successive 24 ore, scivolerà verso sud/sud-est, sfiorando anche parte del Centro.

Inevitabili le conseguenze; martedì pioverà in maniera moderata/forte su Alpi e Prealpi, poi più anche in Liguria, Emilia, Romagna e quasi tutto il settore nord-orientale, con un occhio di riguardo soprattutto al Friuli Venezia Giulia.

In serata primi rovesci anche su Marche, Umbria e zone interne della Toscana. Mercoledì sarà poi la volta delle regioni centrali e sarà propio in queste aree che si concentreranno i fenomeni precipitativi più copiosi e abbondanti.

Pioverà ovunque, ma particolare attenzione va data ai violenti temporali che investiranno soprattutto i settori interni e la fascia adriatica, zone ove l'accumulo pluviometrico potrebbe localmente superare i 60-70 mm. Nella serata di mercoledì il fronte instabile scivolerà ancor più a sud e porterà qualche residuo acquazzone soprattutto su Puglia e Basilicata orientale. Al Sud, in generale, la situazione dovrebbe mantenersi più tranquilla, senza però escludere improvvisi scrosci di pioggia nelle aree interne della Sardegna.

     23giu fronte 24giufronte

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam