ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo USA: le SUPER nevicate rischiano ora di causare maxi inondazioni. I DETTAGLI

Monitoraggio eventi meteo

USA: le SUPER nevicate rischiano ora di causare maxi inondazioni. I DETTAGLI

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

In arriva pericolosa depressione che richiamerà aria più calda da sud

inoin si d dLe città a sud e ad est di Buffalo, nello Stato di New York, stanno sperimentando estreme difficoltà causate dalle abbondanti nevicate degli ultimi giorni. Punte fino a 80-100 cm in numerose aree, stamane non sono mancati ulteriori apporti nevosi grazie ancora al Lake Effects Snow...

A peggiorare le cose è il ritorno della pioggia, accompagnata da temperature più elevate, durante la prossima settimana. Tutto a causa di un sistema di bassa pressione che nel corso dei giorni a venire si approfondirà in maniera ulteriore sulle pianure centrali canadesi e che rapidamente si porterà verso la zona dei Grani Laghi, raggiungendo un minimo depressionario di ben 970 hPa.

Il forte gradiente barico associato a questo profondo vortice causerà un'intensa avvezione di aria calda in direzione degli Stati Uniti orientali, con aria particolarmente mite che risalirà verso nordinoin si d h direttamente dal Golfo del Messico, arrivando persino a raggiungere le coste orientali del Canada. Si spingerà poi fin verso la Virginia, con le temperature massime che saliranno persino al di sopra dei 10-12°C.

Questa non è affatto una buona notizia soprattutto per quelle aree che hanno recentemente ricevuto un apporto nevoso estremamente consistente. Secondo le ultime analisi la pioggia, in concomitanza con il succitato aumento termico, causerà il dissolvimento della neve in quantità davvero impressionanti, specie nella parte occidentale dello Stato di New York, ove l'equivalente del grosso accumulo nevoso supera abbondantemente i 70-80 mm.

Il dissolvimento inizierà a manifestarsi già a partire dalla giornata di domani, ma sarà graduale e si protrarrà poi per l'intera settimana. Questa rapida fusione dunque sarà in primis scatenata da tre fattori ben distinti: l'aumento termico, l'innalzamento marcato del punto di rugiada e la pioggia battente che persisterà per oltre 24-36 ore.

inoin si d r

La combinazione di temperature miti e elevati punti di rugiada sta a significare che l'aria diverrà man mano sempre più calda ed umida, tanto che tra lunedì e martedì si potranno sfiorare i +12/+14°C in numerose città vicino a Buffalo (ma anche a Buffalo stessa). Ciò consentirà un efficace scioglimento del manto nevoso, con l'acqua che penetrerà all'interno di esso, solidificandosi in una spessa lastra di pesante "fanghiglia".

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam