ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Monitoraggio eventi meteo Maltempo, da ovest avanza una FORTE perturbazione. Attenzione alle aree ioniche

Monitoraggio eventi meteo

Maltempo, da ovest avanza una FORTE perturbazione. Attenzione alle aree ioniche

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Ci attendono tre-quattro giorni di forte maltempo.

avanza una forte pertu 1Sta avanzando da ovest, in maniera progressiva, una forte perturbazione atlantica che già nelle prossime ore porterà le prime precipitazioni sulle regioni settentrionali prima di estendersi, nei prossimi giorni, verso il Centro Sud, ove si concentreranno le piogge più consistenti.

Ma andiamo per gradi; al Nord Ovest il peggioramento si compirà in maniera graduale, nel senso che al pomeriggio i primi acquazzoni raggiungeranno la Liguria e si estenderanno poi, entro la serata, a gran parte del settore, spingendosi fin sulla Toscana.

Nella giornata di domani il sistema perturbato sfilerà verso est/sud-est e porterà piogge e rovesci avanza una forte pertu 1anche su parte del Nord Est e sull regioni centrali, con particolare riferimento alla Toscana, all'Umbria e all'alto Lazio. Migliora al Nord Ovest, bello al Sud, diffusi temporali anche nell'entroterra sardo.

Tra la notte di mercoledì e la mattinata di giovedì il nucleo temporalesco si spingerà ancor più a sud, ragion per cui i rovesci e i temporali bagneranno anche il Lazio, tutto il versante Adriatico e il nord della Campania.

Sarà poi la volta del Sud, tra giovedì e venerdì, quado il sistema instabile, alimentato anche da aria un pò più fresca proveniente dai Balcani, tenderà ad intensificarsi ulteriormente e scatenerà lo svilippo di intensi temporali che si concentreranno prevalentemente su Sicilia, Puglia, Calabria ionica e Basilicata ionica, ove ci attendiamo accumuli pluviometrici anche piuttosto significativi (le proiezioni modellistiche indicano fino a 100-110 mm sul settore ionico della Calabria).

Particolare attenzione va prestata proprio in queste aree, perchè qui il maltempo persisterà almeno fino al 5-6 Ottobre e addirittura le piogge e i temporali potrebbero persino subire un ulteriore accentuazione, con picchi cumulativi addirittura superiori ai 200 mm. Situazione delicata da tenere sotto stretta osservazione.

avanza una forte pertu 4 avanza una forte pertu 5

Rinaldo Cilli2 mpi intro

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam