ultime dallitalia h 75   ultime dal mondo h 75   extreme weather h75

    analisi-modelli h 75  Scienze-h-75  Terremoti-h-75

Back Sei qui: Homepage Analisi Monitoraggio & Analisi modelli Analisi Meteorologica PERTURBAZIONE che va, un'altra che viene. Occhi sul WEEK END

Analisi Meteorologica

PERTURBAZIONE che va, un'altra che viene. Occhi sul WEEK END

banner-all-articles-top-defin-02-720x81-px

Riporterà qualche temporale specie sui rilievi e al Nord Est.

week end 20 21 giuLa goccia fredda responsabile della recente fase instabile che ha investito parte del Centro Sud, si sta gradualmente allontanando verso i Balcani meridionali, con tutto il suo carico di fresco e instabilità. Non prima però di aver apportato le ultime precipitazioni sparse, oggi (18 giugno), tra Puglia, Calabria e nord della Sicilia, ove cresceranno ulteriormente gli apporti pluviometrici.

Intanto, su scala sinottica, è molto interessante osservare lo strutturato anticiclone delle Azzorre rinforzarsi sull'Europa occidentale e deviare altresì il flusso perturbato oceanico verso latitudini decisamente più settentrionali. Flusso che poi ridiscende a mò di "catapulta" sul versante opposto, nella fattispecie sull'Europa centro-orientale, ove andrà ad alimentare un vortice di bassa pressione week end 20 21 giu possibilita preciche dalla Scandinavia scivolerà verso il centro nord dei Balcani.

Quel che ci interessa ora, però, non è più la goccia fredda italo-balcanica, bensì quel secondo sistema perturbato che domani (19 giugno) dilagherà sulle medie latitudini europee. Sfruttando la "sponda" dell'anticiclone azzorriano il sistema ciclonico sfilerà verso est/sud-est, riuscendo a lambire nel corso del fine settimana anche parte della nostra Penisola.

Non riuscendo tuttavia a penetrare verso sud, la perturbazione attiverà solo moderati venti da nord su gran parte dell'Italia, con conseguenze che vedranno in primis le temperature abbassarsi e poi, ovviamente, l'instabilità accentuarsi, con conseguente rinnovamento dei temporali su Alpi, Nord Est e quasi tutto il Centro Sud, con particolare riferimento ai settori montuosi (come da a sinistra).

Da lunedì, con il rinforzo dell'alta pressione, il tempo migliorerà su tutto il Paese.

Rinaldo Cilli

Meteo Portale Italia © Riproduzione riservata

Homepage   Chi siamo   Info-Contatti-Archivio   Lavora con noi   Privacy e Cookies   Note legali

Seguici anche su

facebook-logo ter Twitter-icon-60-pz google-plus-logo 3 linkedin 60 px  youtube 60px rss icon 60x60

Logo-MPI-fine-articolo-JPG

Meteo Portale Italia - MALU s.r.l. - C.F. e P.IVA 08683291002

Copyright © 2011-2015 Meteo Portale Italia. Tutti i diritti riservati.


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Webcam multi tipo

citta

traffico

montagne

italia-montagne

italia-montagne2

spiagge

cielo

animali

luoghi-tipici

radio-e-tv

scientifiche

sport-e-eventi

laghi fiumi parchi

video-da-webcam